• medical
  • valentini desktop
  • BANNER-mastermind.png
  • desktop barbagallo
  • polidori
  • bella vita cinzia
  • BANNER-imp.info-nuovo.png
  • gh dubai desk
  • osmcoin promo
  • BANNER-time-management-nuovo.png
  • BANNER-osmcoin.png
  • augurale desktop
  • carlo partipilo
  • BANNER-virtual-coac.png
  • gh garda dektop
  • guru jobs
  • BANNER-utili-patrimonio.png
  • giro in mongolfiera desktop
  • banner medical mobile
  • sogi
  • guru mobile
  • banner-mobile-imp.info-nuovo.png
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • banner-mobile-virtual-coach.png
  • Valentini mobile
  • sogi
  • banner-mobile-OSMCOIN.png
  • barbagallo mobile
  • polidori
  • augurale mobile
  • giro in mong mobile
  • gh dubai mob
  • osmcoin promo mobile
  • banner-mobile-mastermind.png
  • TIME-MANAGEMENT-mobile-nuovo.png
  • banner-mobileutili-patrimonio-e-rendite.png
  • carlo partipilo
  • gh Garda

Società

statuto
Risparmio Fiscale

Come deve essere lo statuto della società

Cosa rende davvero efficace uno statuto societario e quali sono gli elementi che gli imprenditori dovrebbero prioritariamente considerare nella sua elaborazione? Ne parliamo con Fabio Speranza.

Continua a leggere
Azioni Vincenti nella Gestione di Impresa

Regolare un’organizzazione: STATUTO, PATTI PARASOCIALI E POLICY.

In tema di Strumenti e strategie per massimizzare il successo imprenditoriale non possiamo non parlare dell’importanza dei regolamenti aziendali.
I regolamenti aziendali sono uno strumento fondamentale per la gestione efficace dell’azienda. Un ambiente di lavoro ben regolamentato, a partire dalle persone coinvolte al vertice fino ad ognuna delle persone coinvolte nell’organizzazione, favorisce la collaborazione, la produttività e il successo a lungo termine dell’azienda. I regolamenti aziendali sono quindi essenziali per stabilire norme e procedure che guidano il comportamento di tutti i membri e promuovono un ambiente di lavoro sano e produttivo.

Continua a leggere
La potenza del sorriso. Un’intervista a Michaela Varone
Impresa e Donna

La potenza del sorriso. Un’intervista a Michaela Varone 

Troppo spesso il potere del sorriso viene banalizzato, screditato o semplificato. Eppure è l’arma più potente che abbiamo per far fronte alla vita, per crescere, superare gli ostacoli più difficili, aiutare noi stessi e gli altri a stare meglio.

Una donna che sorride talvolta, soprattutto nel contesto professionale, è percepita come “leggera”, poco seria, superficiale e frivola. Una persona che non dà il giusto peso alle cose importanti della vita, quelle sfidanti, così complesse e intricate che generalmente il sorriso lo tolgono, per lasciare spazio alla preoccupazione e al pensiero.

Ne ho parlato con Michaela Varone, CEO di Labor consulting (società di consulenza del lavoro che offre dal 2005 servizi di consulenza alle aziende), socia di Partner di Impresa nonché moglie e mamma di un bellissimo bambino.

Michaela ha fatto del suo sorriso la sua bandiera. Un vero e proprio stile di vita, un principio guida che da anni le permette di vivere la vita che vuole: una vita fatta sì di innumerevoli sfide, ma piena di orgoglio, amore e bellezza.

Continua a leggere
Dibattito e Confronto

TikTok: ex-impiegato accusa la piattaforma di fornire dati sugli utenti al governo Cinese

Segui Rami Nazha ( 5 Followers ) X Segui Rami Nazha E-mail :* Segui Rami Nazha Smetti di seguire Rami Nazha Cos’é TikTok TikTok è una App da telefono che permette agli utenti di guardare video in streaming di breve durata, suggeriti in rapida successione da un algoritmo che analizza i gusti dell’utente e gli […]

Continua a leggere
Dibattito e Confronto

Robert F. Kennedy Jr: il candidato presidente che spaventa le lobby, i grandi partiti e la CIA

Segui Rami Nazha ( 5 Followers ) X Segui Rami Nazha E-mail :* Segui Rami Nazha Smetti di seguire Rami Nazha Robert F. Kennedy Jr. , nipote del defunto John Fitzgerald Kennedy, ex-Presidente degli Stati Uniti assassinato a Dallas nel 1963, concorrerá alle Presidenziali del 2024 come candidato indipendente, dopo essere entrato in rotta con […]

Continua a leggere
Risparmio Fiscale

Fiscalità in Albania: vantaggi e opportunità per le imprese italiane

Il paese dei Balcani offre una serie di vantaggi, tra cui una bassa tassazione, manodopera qualificata a basso costo, posizione geografica strategica, crescita economica e cultura ospitale. 

Continua a leggere
Donne e Denaro: Chi l’ha detto che la gestione finanziaria è roba da uomini? 
Impresa e Donna

Donne e Denaro: Chi l’ha detto che la gestione finanziaria è roba da uomini? 

Le donne e i numeri apparentemente sembrano non andare d’accordo fin dall’alba dei tempi. Ce lo ricordano le svariate pubblicità che ci dipingono come delle spendaccione che non vedono l’ora di uscire con le amiche per fare shopping. Oppure che ci rappresentano come delle parsimoniose donne di casa a caccia dell’offerta migliore al supermercato. O infine che ci descrivono come delle speranzose amanti desiderose di ricevere quel regalo tanto costoso da parte del marito abbiente. (Del resto un diamante è per sempre no?!)

Qualche mirabolante azzardo è anche stato fatto a proposito della nostra “natura”. Noi donne abbiamo inclinazioni diverse rispetto agli uomini si sa, e fra queste emerge una naturale repulsione per la gestione finanziaria, per la creazione e la tutela di un patrimonio e per gli investimenti. E come dare torto a queste narrazioni se, ancora oggi, il mondo della finanza è quasi totalmente composto da uomini?

Basti pensare che nel settore della finanza le CEO (Chief Executive Officer) donne sono solo circa il 5% contro il 95% dei colleghi uomini.

Ma allora, donne e numeri in che relazione stanno davvero?

Dovremmo forse ammettere che donne e finanza siano due mondi che non si incontreranno mai sia per natura che per cultura?

Assolutamente no!

Continua a leggere
Dibattito e Confronto

La questione Israelo-Palestinese: il punto di vista dei Palestinesi

Segui Rami Nazha ( 5 Followers ) X Segui Rami Nazha E-mail :* Segui Rami Nazha Smetti di seguire Rami Nazha Quali sono le ragioni di un popolo diventato simbolo dell’oppressione? La questione Palestinese, come alle volte viene chiamata, rappresenta uno dei plateali fallimenti della comunità internazionale come organo di mediazione e controllo sugli stati […]

Continua a leggere
Quanto costa a un’azienda non avere donne al vertice? Un’intervista a Paolo Ruggeri
Impresa e Donna

Quanto costa a un’azienda non avere donne al vertice? Un’intervista a Paolo Ruggeri 

Quanto costa a un’azienda non avere donne al vertice? Un’intervista a Paolo Ruggeri

Quando si parla di business spesso ancora oggi si parla prevalentemente di uomini. Esistono infatti ancora molte aziende in cui a decidere davvero ci sono solo figure maschili, mentre le donne sono relegate a ruoli marginali.

Il cliché della segretaria che porta il caffè al boss però è qualcosa che (grazie al cielo) ad oggi fa rabbrividire i più. Eppure c’è chi ancora non si è accorto che i tempi sono profondamente cambiati.

Ma quali sono i veri vantaggi di avere manager donne nel proprio consiglio di amministrazione?
Quali sono i rischi per un’impresa che non abbia donne al vertice?
Quante opportunità, risorse e denaro si sta perdendo un’azienda che non stia costruendo un management al femminile?
L’ho chiesto a Paolo Ruggeri, socio fondatore di OSM società italiana di consulenza con sedi in Europa e nel mondo, imprenditore seriale e un mentore per moltissime persone che abbiano a cuore il proprio miglioramento personale.

A capo delle sue aziende le donne non mancano, anzi, si può dire che siano la maggioranza, in netta controtendenza rispetto al resto delle grandi aziende. Molto spesso, infatti, a ricoprire ruoli direzionali, a gestire rapporti delicati con clienti e collaboratori, nonché a coordinare tutte le operations, nelle aziende di Ruggeri troviamo donne, spesso mamme.

Continua a leggere
Dibattito e Confronto

Comprendere la crisi Israelo-Palestinese: il punto di vista degli Israeliani

Segui Rami Nazha ( 5 Followers ) X Segui Rami Nazha E-mail :* Segui Rami Nazha Smetti di seguire Rami Nazha Dalla sua nascita nel 1948 alla crisi ancora in corso oggi. Israele, e il suo rapporto con la Palestina, è da oltre sessant’anni al centro di un dibattito che vede posizioni molto contrastanti a […]

Continua a leggere
Il Rosa è da “femminucce?” Chiedilo a Elsa Schiaparelli… Elsa Schiaparelli è famosa al grande pubblico per aver dato il nome a un colore ancora in gran voga: il Rosa Schiaparelli. Un fucsia acceso, che lei stessa definirà impudente, al contempo gradevole ed energico, un colore proveniente dalla Cina e dal Perù, un rosa shocking puro e non diluito. Un colore, dunque, molto lontano da quel “rosa da femminuccia” che spesso e volentieri ancora associa le caratteristiche di idealizzata dolcezza delle donne a un colore gentile, romantico, calmo e tranquillo.
Impresa e Donna

Il Rosa è da “femminucce?” Chiedilo a Elsa Schiaparelli… 

Il Rosa è da “femminucce?” Chiedilo a Elsa Schiaparelli…

Molti uomini ammirano le donne forti, ma non le amano. Alcune donne riescono ad essere forti e dolci allo stesso tempo, ma la maggior parte di quelle che hanno deciso di andare avanti per la loro strada hanno perso la felicità.

Elsa Schiaparelli è famosa al grande pubblico per aver dato il nome a un colore ancora in gran voga: il Rosa Schiaparelli. Un fucsia acceso, che lei stessa definirà impudente, al contempo gradevole ed energico, un colore proveniente dalla Cina e dal Perù, un rosa shocking puro e non diluito. Un colore, dunque, molto lontano da quel “rosa da femminuccia” che spesso e volentieri ancora associa le caratteristiche di idealizzata dolcezza delle donne a un colore gentile, romantico, calmo e tranquillo.

Ma chi era Elsa Schiaparelli e che cosa la sua storia può insegnarci ancora oggi?

“Schiap”, così si la chiamavano, nasce nel 1890, a Roma, precisamente vicino a San Pietro. La sua famiglia è composta da intellettuali e aristocratici, ma tutta la sua vita sarà molto diversa dalle sue coetanee provenienti dalla sua stessa classe sociale.

Fin da subito Elsa fa i conti con la sua nascita, è la secondogenita femmina, mal voluta dai suoi genitori che erano alla imperterrita ricerca di un figlio maschio. I lineamenti del suo volto sono ben lontani dall’estetica armonica e angelica che definiva la bellezza di quei tempi. Il suo volto è irregolare, spigoloso e allungato, decisamente fuori dagli schemi, come la sua personalità del resto. Schiap è la “strana” della famiglia, la”diversa” della società, una “visionaria” direi io…

A 18 anni riceve un regalo dalla sua famiglia, le viene dato un assegno cospicuo che prontamente investe tutto in abiti. Nonostante lei non avesse la benché minima idea di come si facesse a cucire un abito e non avesse nemmeno una strumentazione adeguata, Schiaparelli comincia a produrre abiti utilizzando forbici da cucina e grosse spille per poter tenere uniti i tessuti.

Le sue creazioni, proprio come il suo viso, non hanno niente a che vedere con l’armonia e lo status quo: Elsa esagera. Aveva un solo pensiero fisso in testa: voleva salvarsi dalla monotonia del salotto e dall’ipocrisia borghese. Per le sue idee d’avanguardia veniva considerata una folle.

In qualunque modo i suoi genitori cercano di “rimetterla in riga” obbligandola a studiare lettere e filosofia all’università e poi spedendola in un istituto in Svizzera. Ma uno spirito libero come il suo non teme lo spessore dei “muri”…

Continua a leggere
gestione degli immobili per imprenditore italiano
Risparmio Fiscale

La gestione degli immobili per l’imprenditore italiano: pro e contro, rischi e soluzioni

La gestione immobiliare può influire sulla situazione finanziaria e fiscale, essendo una parte significativa del patrimonio. In Italia, gli immobili offrono prestigio e diversificazione degli investimenti, ma comportano vantaggi e svantaggi. Un consulente come Partner D’Impresa può fornire consigli. Esamineremo i pro e i contro di includere gli immobili nell’attività aziendale e di mantenerli personalmente, con soluzioni per mitigare i rischi.

Continua a leggere
Best Place To Work

Sì alla tecnica, ma con il cuore: TRM Group, la società di ingegneria eccellenza nelle HR

TRM è una società di di ingegneria della mobilità, anche tramite l’utilizzo di modelli di simulazione, e di progettazione infrastrutturale fondata Michele Rossi nella prima metà degli anni ’90. Michele mi ha raccontato che fin da quando era studente, sognava di creare un’azienda professionalmente molto specializzata, che mettesse però al centro il successo dei suoi collaboratori formandoli sia tecnicamente che umanamente. 

Continua a leggere
ottenere finanziamenti
Risparmio Fiscale

Come ottenere finanziamenti per la tua azienda: una guida semplificata

Se sei un imprenditore o un proprietario di un’azienda, potresti trovarti nella necessità di ottenere finanziamenti per far crescere la tua attività o superare momenti difficili. 

I finanziamenti possono essere la chiave per il successo aziendale, ma il processo per ottenerli può sembrare complicato. In questa guida semplificata, esploreremo come ottenere finanziamenti per la tua azienda in modo chiaro e accessibile.

Continua a leggere
Risparmio Fiscale

Consigli fiscali per il passaggio generazionale d’azienda in Italia 

Consigli fiscali per passaggio generazionale azienda in Italia: Sfrutta agevolazioni come riserva di rivalutazione, pianifica donazioni con esenzioni, gestisci plusvalenze, pianifica successione con trust, valuta ristrutturazione aziendale e creazione di holding per ottimizzare tassazione e continuità familiare. Consulenza esperta essenziale.

Continua a leggere
Dibattito e Confronto

Wikipedia: da enciclopedia libera a informazione di regime

Segui Rami Nazha ( 5 Followers ) X Segui Rami Nazha E-mail :* Segui Rami Nazha Smetti di seguire Rami Nazha Come la più grande enciclopedia open source si è trasformata inuno strumento di propaganda Wikipedia è ormai riconosciuta come la più estesa e diversificata enciclopedia online disponibile al pubblico. La sua forza, secondo i […]

Continua a leggere
proteggere il patrimonio
Risparmio Fiscale

Come risparmiare sulla tassazione dei dividendi e proteggere il patrimonio in Italia utilizzando una holding 

Scopri come una holding in Italia può aiutarti a ridurre l’impatto fiscale e proteggere il tuo patrimonio. Questo blog offre una panoramica sui vantaggi della creazione di una holding, come l’esenzione fiscale sui dividendi e il consolidamento fiscale. Con una struttura adeguata e partecipazioni qualificate, puoi risparmiare notevolmente sulle tasse. Inoltre, separando le attività aziendali personali, la holding offre una protezione legale ed economica per il tuo patrimonio. Ricorda di ottenere una consulenza professionale per una strutturazione ottimale e il rispetto delle leggi fiscali e normative vigenti.

Continua a leggere
Dibattito e Confronto

Fare affari a Cipro: imprenditoria sul confine di guerra

Segui Rami Nazha ( 5 Followers ) X Segui Rami Nazha E-mail :* Segui Rami Nazha Smetti di seguire Rami Nazha Quali sfide pone fare affari nell’ultimo paese diviso da un muro d’Europa. La situazione geopolitica dell’isola di Cipro viene definita il “Problema di Cipro”, un modo senza dubbio curioso di definire un tentativo di […]

Continua a leggere
Azioni Vincenti nella Gestione di Impresa

Soci e l’importanza degli obiettivi comuni, come comprendere l’altro e farsi comprendere

Eccoci al terzo appuntamento del mese con l’argomento SOCI E SOCIETÀ. Nello scorso episodio abbiamo approfondito “Come scegliere i tuoi soci e partner d’affari” con Marco Merlino, autore del libro “Un socio è per sempre”.

Dopo aver trovato il tuo socio, il passo successivo per far sì che sia “per sempre” è come comprendere l’altro e farsi comprendere! Si presentano dunque altre domande:

Come fare per rimanere allineati?
Come capire se qualcosa non va?
E in caso di separazione come restare amici?
Quali errori non bisogna fare nel costituire o gestire una società con altre persone, soprattutto se sono amici?

Questa settimana, per rispondere a suddette domande, ho intervistato Baldo Pipitone, imprenditore e autore di due libri di business molto apprezzati dal pubblico: “10 errori fatali che uccidono il tuo business” e “Ricco dentro, ricco fuori”.

Continua a leggere
Come scegliere i tuoi soci e partner d’affari
Azioni Vincenti nella Gestione di Impresa

Come scegliere i tuoi soci e partner d’affari

Come scegliere o riconoscere il socio giusto per te?
In questo articolo, approfondiremo ulteriormente il tema SOCI E SOCIETÀ con un altro esperto di aziende e di persone: Marco Merlino, socio di Open Source Management e direttore generale vendite dell’area Osm Value (Sicilia, Calabria, Campania e Lazio Sud).

Marco, sui soci, ha davvero tanto da raccontarci, tanto che, proprio di recente ha pubblicato il suo primo libro appunto sull’argomento: “Un socio è sempre”, diventato in pochissimo tempo best seller della casa editrice Engage su Amazon.
Da quasi vent’anni socio con le stesse persone, con le quali ha creato realtà imprenditoriali di successo e coinvolgendo bellissime persone, mi sono fermata con lui per chiedergli come fare a scegliere i giusti soci e partner d’affari.

Continua a leggere
spese di rappresentanza
Risparmio Fiscale

Come crescere (e risparmiare imposte) grazie alle spese di rappresentanza

Scopri come le spese di rappresentanza favoriscono la crescita aziendale e offrono vantaggi fiscali. Pranzi, eventi e regali aziendali possono essere dedotti, risparmiando sulle imposte.

Continua a leggere
Giordano_giovani
Gen Z

Giuseppe Giordano e l’elisir per conquistare i giovani

Giuseppe ci racconta il suo sogno: migliorare le aziende della Campania affinché più nessun ragazzo sia costretto a lasciare la propria terra per lavorare

Continua a leggere
AMSTERDAM (meno di un MB)
Top Post of OSM

Essere “STORTI” crea valore

Segui Paolo Ruggeri ( 23 Followers ) X Segui Paolo Ruggeri E-mail :* Segui Paolo Ruggeri Smetti di seguire Paolo Ruggeri Ad Amsterdam le case migliori e che costavano di più, erano quelle costruite leggermente inclinate in quanto era possibile portare i mobili e le cose ai piani superiori usando la carrucola senza urtare le […]

Continua a leggere
Cambio generazionale
Azioni Vincenti nella Gestione di Impresa

Quando arriva il mio turno? Il cambio generazionale in azienda

Circa l’85% delle imprese italiane sono di aziende familiari, di queste solo il 30% di esse sopravvive con la seconda generazione.
Ciò è dovuto da diverse ragioni: l’assenza di adeguata pianificazione del passaggio generazionale, la mancanza di una precisa strategia di ingresso e di formazione della seconda generazione e le incomprensioni e i disaccordi tra genitori e figli.

Un imprenditore fonda la sua azienda con il sogno che essa possa continuare ad esistere anche dopo di lui e di lasciare quell’eredità ai figli.

Quale migliore passaggio di consegne di quello di lavorare fianco a fianco, passato e presente verso il futuro?

Se vuoi che la tua azienda viva nel futuro, occupati della parte più importante: chi ci sarà dopo di te.

Continua a leggere
Top Post of OSM

Tu non SEI quello che HAI.

Sono diventato il Fabio di ora quando ho capito il vero significato di libertà, quando ho riconosciuto l’importanza della scissione tra quello che sono e quello che ho (e che faccio).
La mia azienda l’ho creata io, ma io non sono la mia azienda. È una mia creazione. Tu non SEI quello che HAI.
Il paradiso non te lo conquisti con ciò che hai, ma con ciò che sei.

Continua a leggere
Innovazione

Perché dovremmo “temere” le Intelligenze Artificiali

Prime criticità di una rivoluzione annunciata

Continua a leggere