• medical
  • BANNER-imp.info-nuovo.png
  • guru jobs
  • BANNER-mastermind.png
  • BANNER-virtual-coac.png
  • BANNER-utili-patrimonio.png
  • desktop barbagallo
  • barbagallo mobile
  • BANNER-osmcoin.png
  • osmcoin promo
  • giro in mongolfiera desktop
  • valentini desktop
  • bella vita cinzia
  • polidori
  • carlo partipilo
  • BANNER-time-management-nuovo.png
  • Valentini mobile
  • banner medical mobile
  • polidori
  • carlo partipilo
  • banner-mobile-virtual-coach.png
  • sogi
  • giro in mong mobile
  • banner-mobileutili-patrimonio-e-rendite.png
  • barbagallo mobile
  • sogi
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • banner-mobile-OSMCOIN.png
  • banner-mobile-imp.info-nuovo.png
  • banner-mobile-mastermind.png
  • TIME-MANAGEMENT-mobile-nuovo.png
  • guru mobile
  • osmcoin promo mobile

impresa al femminile

Quanto costa a un’azienda non avere donne al vertice? Un’intervista a Paolo Ruggeri
Impresa e Donna

Quanto costa a un’azienda non avere donne al vertice? Un’intervista a Paolo Ruggeri 

Quanto costa a un’azienda non avere donne al vertice? Un’intervista a Paolo Ruggeri

Quando si parla di business spesso ancora oggi si parla prevalentemente di uomini. Esistono infatti ancora molte aziende in cui a decidere davvero ci sono solo figure maschili, mentre le donne sono relegate a ruoli marginali.

Il cliché della segretaria che porta il caffè al boss però è qualcosa che (grazie al cielo) ad oggi fa rabbrividire i più. Eppure c’è chi ancora non si è accorto che i tempi sono profondamente cambiati.

Ma quali sono i veri vantaggi di avere manager donne nel proprio consiglio di amministrazione?
Quali sono i rischi per un’impresa che non abbia donne al vertice?
Quante opportunità, risorse e denaro si sta perdendo un’azienda che non stia costruendo un management al femminile?
L’ho chiesto a Paolo Ruggeri, socio fondatore di OSM società italiana di consulenza con sedi in Europa e nel mondo, imprenditore seriale e un mentore per moltissime persone che abbiano a cuore il proprio miglioramento personale.

A capo delle sue aziende le donne non mancano, anzi, si può dire che siano la maggioranza, in netta controtendenza rispetto al resto delle grandi aziende. Molto spesso, infatti, a ricoprire ruoli direzionali, a gestire rapporti delicati con clienti e collaboratori, nonché a coordinare tutte le operations, nelle aziende di Ruggeri troviamo donne, spesso mamme.

Continua a leggere
Work & Life balance: è davvero possibile l’equilibrio tra lavoro e vita privata?
Impresa e Donna

Work & Life balance: è davvero possibile l’equilibrio tra lavoro e vita privata? 

Segui Claudia Bosi ( 12 Followers ) X Segui Claudia Bosi E-mail :* Segui Claudia Bosi Smetti di seguire Claudia Bosi “La bacchetta magica per trovare l’equilibrio tra lavoro e vita privata, non c’è. E se qualcuno ti sta dicendo come fare per ottenerlo, […] una cosa è certa: è una fregatura.  L’equilibrio è una […]

Continua a leggere