• BANNER-utili-patrimonio.png
  • guru jobs
  • carlo partipilo
  • medical
  • BANNER-time-management-nuovo.png
  • giro in mongolfiera desktop
  • osmcoin promo
  • barbagallo mobile
  • valentini desktop
  • BANNER-mastermind.png
  • BANNER-osmcoin.png
  • BANNER-virtual-coac.png
  • desktop barbagallo
  • BANNER-imp.info-nuovo.png
  • polidori
  • bella vita cinzia
  • banner medical mobile
  • Valentini mobile
  • banner-mobile-mastermind.png
  • barbagallo mobile
  • giro in mong mobile
  • banner-mobile-OSMCOIN.png
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • carlo partipilo
  • banner-mobile-virtual-coach.png
  • polidori
  • guru mobile
  • sogi
  • sogi
  • osmcoin promo mobile
  • banner-mobile-imp.info-nuovo.png
  • banner-mobileutili-patrimonio-e-rendite.png
  • TIME-MANAGEMENT-mobile-nuovo.png

empowerment

Leadership Femminile: la sottile differenza tra solitudine e isolamento 
Impresa e Donna

Leadership Femminile: la sottile differenza tra solitudine e isolamento 

Quante volte ti è capitato di sentirti sola? Di sentirti incompresa?
Quante volte ti è capitato di sentirti nell’impossibilità di comunicare alle persone attorno a te ciò che provavi davvero?

Tra le responsabilità trasversali, ordinarie e straordinarie, di una donna sembra non esserci sempre il tempo di esternare le proprie emozioni e i propri pensieri in modo trasparente e istantaneo. La forza delle donne che al contempo ricoprono il ruolo di lavoratrici, madri e mogli nasconde, infatti, un peso esistenziale che spesso le mette al muro nei momenti di fragilità e fatica.

Quasi come se non potessero mai mollare neanche di un centimetro, molte donne sentono di non aver il permesso di prendersi una pausa, di mostrarsi vulnerabili, di togliersi di dosso quell’armatura che quotidianamente le veste di una potenza strabiliante.

Proprio come tutti coloro che ricoprono ruoli di leadership, dunque di cura e grande responsabilità nei confronti di molte altre persone, le donne vivono per natura e cultura quella sensazione di DOVER ESSERE sempre al top della loro forma. Fisica, mentale ed energetica.

Un leader è infatti una guida, un modello per gli altri, un esempio da ammirare e seguire. Come può lasciar scorgere le sue debolezze nei confronti di coloro che dovrebbe aiutare?
A chi può rivolgere nei momenti di fragilità? Non peccherebbe forse di incoerenza se lasciasse trasparire la sua fatica o i suoi dubbi? Non perderebbe forse di leadership quel leader che mostrasse al mondo la sua vulnerabilità?

Queste domande portano a considerare un tema sviscerato in lungo e in largo in fatto di leadership: la solitudine. Una condizione che sembra essere inevitabile per tutti coloro che hanno deciso di essere a capo di un gruppo di persone. Per tutti quelli che hanno deciso di prendersi la responsabilità del cambiamento e del miglioramento della vita di molti altri individui.

Ma cosa si intende esattamente per solitudine?

Continua a leggere