• BANNER-virtual-coac.png
  • gh dubai desk
  • polidori
  • BANNER-osmcoin.png
  • gh garda dektop
  • osmcoin promo
  • bella vita cinzia
  • BANNER-utili-patrimonio.png
  • giro in mongolfiera desktop
  • BANNER-time-management-nuovo.png
  • desktop barbagallo
  • guru jobs
  • BANNER-imp.info-nuovo.png
  • carlo partipilo
  • BANNER-mastermind.png
  • medical
  • valentini desktop
  • augurale desktop
  • TIME-MANAGEMENT-mobile-nuovo.png
  • Valentini mobile
  • sogi
  • banner-mobile-imp.info-nuovo.png
  • banner-mobile-OSMCOIN.png
  • guru mobile
  • gh dubai mob
  • giro in mong mobile
  • augurale mobile
  • banner medical mobile
  • banner-mobileutili-patrimonio-e-rendite.png
  • gh Garda
  • sogi
  • banner-mobile-mastermind.png
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • polidori
  • barbagallo mobile
  • banner-mobile-virtual-coach.png
  • carlo partipilo
  • osmcoin promo mobile

coraggiodicambiare

Il Coraggio Di Fiorire: Intervista a Doretta Scutti
Impresa e Donna

Il Coraggio Di Fiorire: Intervista a Doretta Scutti 

Quando si parla di impresa, di realizzazione personale o professionale, si parla spesso di coraggio. Coraggio di cambiare, di sciogliere compressi, di tuffarsi nel vuoto, di rischiare, di investire ecc. Ma che cosa significa davvero, avere coraggio? E come possiamo noi ogni giorno alimentarlo e farlo vivere al di là di ogni paura e giudizio? 

L’etimologia della parola coraggio deriva dal latino coratĭcum o anche cor habeo, aggettivo derivante dalla parola composta cŏr, cŏrdis cioè ’cuore’ e dal verbo habere ossia ‘avere’. L’origine della parola coraggio dunque risiede nell’espressione: avere cuore. 

Per comprendere il significato di “coraggio”, dunque, dobbiamo passare attraverso l’esplorazione del nostro cuore.

Se ci pensi quando accordiamo uno strumento che cosa facciamo? Allineiamo le frequenze sonore affinché possa esserci un’armonia. E se rifletti su quello che accade quando prendi un accordo con qualcuno, ti puoi rendere conto che, in sostanza, fai sì che le vostre volontà vibrino alla stessa frequenza. 

Avere coraggio vuol dire quindi connettersi alla sede dell’amore, la forza più grande che esista, quella che supera ogni paura, ogni dolore, ogni giudizio. Significa tornare a vibrare con le proprie frequenze più intime, quelle appunto del cuore, che sanno come connettere ciò in cui crediamo con ciò che facciamo. 

Ed è proprio questo che ha fatto Doretta Scutti a un certo della sua vita, quando ha deciso di rifiutare un posto fisso, quando ha deciso di aprire il suo negozio e poi di chiuderlo per rivoluzionare il suo business.

Continua a leggere