• gh dubai desk
  • BANNER-mastermind.png
  • BANNER-osmcoin.png
  • augurale desktop
  • BANNER-imp.info-nuovo.png
  • carlo partipilo
  • BANNER-utili-patrimonio.png
  • polidori
  • BANNER-time-management-nuovo.png
  • bella vita cinzia
  • guru jobs
  • desktop barbagallo
  • gh garda dektop
  • osmcoin promo
  • BANNER-virtual-coac.png
  • giro in mongolfiera desktop
  • medical
  • valentini desktop
  • sogi
  • Valentini mobile
  • osmcoin promo mobile
  • polidori
  • banner-mobile-imp.info-nuovo.png
  • banner medical mobile
  • giro in mong mobile
  • banner-mobile-OSMCOIN.png
  • carlo partipilo
  • banner-mobile-mastermind.png
  • TIME-MANAGEMENT-mobile-nuovo.png
  • gh Garda
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • banner-mobileutili-patrimonio-e-rendite.png
  • gh dubai mob
  • sogi
  • guru mobile
  • barbagallo mobile
  • augurale mobile
  • banner-mobile-virtual-coach.png

Strategie per fare più utili in azienda

utili
Segui Francesca Turriciano
( 14 Followers )
X

Segui Francesca Turriciano

E-mail :*

Se desideri massimizzare gli utili della tua azienda, è essenziale adottare una serie di strategie mirate e metodologie di gestione finanziaria efficaci. 

Ne parliamo oggi con Stefano Ciotti, consulente e formatore senior all’interno di OSM Partner Venezia, che ci aiuterà a capire quali sono gli approcci mirati per ottimizzare la gestione finanziaria e massimizzare i rendimenti dell’azienda. 

Attraverso una panoramica completa delle migliori pratiche e degli strumenti disponibili, ti guideremo nel processo di sviluppo di strategie intelligenti e orientate ai risultati che porteranno il tuo business verso il successo finanziario.

Come si possono utilizzare le analisi finanziarie e i dati aziendali per identificare opportunità di crescita e migliorare la redditività?

Per iniziare, adottiamo un approccio basato sull’I-profile dell’imprenditore, ovvero il test di OSM, mirato a individuare le abitudini e attitudini che l’imprenditore sta mettendo in campo. 

Questo ci fornisce un quadro dettagliato delle caratteristiche personali e professionali dell’imprenditore, che spesso si riflettono direttamente nelle dinamiche aziendali: le sue soft skills vengono misurate in modo assolutamente preciso ed attendibile.

Utilizziamo poi l’analisi finanziaria come uno strumento fondamentale: non ci limitiamo a osservare i numeri, ma li interpretiamo in modo critico e strategico e soprattutto attuiamo in seguito le necessarie misure correttive assieme all’imprenditore. Noi non siamo dei coach, siamo  analisti d’azienda, quindi la nostra prima azione è esaminare attentamente i conti dell’azienda. 

Questo approccio è cruciale per liberare l’imprenditore da un carico di preoccupazioni, consentendogli di concentrarsi sulle decisioni strategiche anziché sulle operazioni quotidiane. Quando l’imprenditore si sente sicuro e libero da distrazioni, può focalizzarsi sulla definizione di strategie di crescita e sfruttare appieno le opportunità che emergono dai dati finanziari e aziendali.

Come si può ottimizzare la gestione dei costi senza compromettere la qualità del prodotto o del servizio offerto?

Uno degli errori più comuni che gli imprenditori commettono è quello di non misurare adeguatamente i costi aziendali. Non è sufficiente eseguire una valutazione annuale delegando l’attività al commercialista; è essenziale monitorare costantemente i costi, preferibilmente su base mensile, meglio ancora se su base settimanale.

Per ottimizzare la gestione dei costi, è fondamentale comprendere l’incidenza dei costi fissi sull’incassato. Questo viene valutato tramite una percentuale che indica quanto i costi fissi rappresentano rispetto al totale degli incassi. È importante notare che i costi fissi possono rappresentare il vero problema, poiché tendono a rimanere costanti indipendentemente dal volume di vendite.

Oltre a valutare l’incidenza dei costi fissi, è cruciale analizzare il fatturato e infine quanto è stato incassato e quanto è stato speso. 

L’obiettivo chiave per l’imprenditore è garantire che il saldo del conto corrente cresca costantemente ogni mese. Se ciò non avviene, è un segnale che potrebbe esserci la necessità di rivedere le strategie.

Qual è il ruolo dell’investimento in formazione e sviluppo del personale nell’aumentare i profitti aziendali?

L’investimento in formazione e sviluppo del personale svolge un ruolo fondamentale nell’aumentare i profitti aziendali e incide su tutti gli aspetti dell’attività. Inizialmente, quando l’azienda è di dimensioni ridotte, l’investimento in formazione potrebbe avere una bassa incidenza, poiché le necessità di sviluppo del personale potrebbero essere limitate. Tuttavia, man mano che l’azienda cresce, diventa essenziale investire nelle persone giuste da avere al proprio fianco.

Un personale ben formato e sviluppato è in grado di svolgere le proprie mansioni con maggiore efficienza, precisione e innovazione. Ciò porta a una migliore produttività complessiva dell’azienda, riducendo i tempi morti, gli errori e gli sprechi di risorse. 

L’investimento in formazione e sviluppo del personale contribuisce anche a migliorare il morale e la soddisfazione dei collaboratori, aumentando l’attrattività dell’azienda come datore di lavoro e riducendo il turnover del personale. Ciò si traduce in una maggiore coesione di squadra, un clima lavorativo più positivo e una migliore retention delle risorse umane chiave.

Quali sono gli errori più comuni che vedi gli imprenditori commettere quando cercano di aumentare i profitti e come si possono evitare?

Gli errori più comuni che osservo sono spesso legati a una mancanza di misurazione accurata e di pianificazione finanziaria. Molti imprenditori trascurano di monitorare i risultati aziendali su base mensile, scoprendo troppo tardi, alla fine dell’anno, che l’azienda è in rosso. 

Un altro errore comune è confondere gli utili con la disponibilità di liquidità. Alcuni imprenditori potrebbero ritrovarsi in una situazione in cui, sebbene i loro conti contabili indichino un profitto, non hanno abbastanza denaro in cassa per far fronte alle esigenze immediate dell’azienda. 

Infine, un errore che si verifica spesso è quello di agire basandosi solo sull’istinto anziché sui dati concreti. L’imprenditore potrebbe prendere decisioni finanziarie basate su sensazioni o intuizioni anziché su analisi dettagliate e strategie ben pianificate. Sia ben chiaro che la maggiore qualità dei nostri imprenditori è assolutamente la genialità, l’intuizione, la rapidità. Queste devono rimanere patrimonio genetico dell’imprenditore: l’analisi finanziaria serve a supportarli con dati precisi nel momento di dover prendere qualunque decisione.

Infine, quali consigli daresti agli imprenditori che desiderano massimizzare gli utili della propria azienda?

Punto zero: Misura, misura, misura la cassa tutti i mesi! 

Solo il fatto di vedere le cose le migliora. Guarda attentamente all’estratto conto bancario. La liquidità è il cuore pulsante dell’azienda e monitorarla regolarmente ti permette di prendere decisioni finanziarie più informate. La gestione accurata della cassa è fondamentale per mantenere la stabilità finanziaria, massimizzare i profitti e rendere libero l’imprenditore dalle sue preoccupazioni economiche!

Su cosa vorresti che scrivessimo? Manda una mail a redazione@imprenditore.info per farcelo sapere

Segui Francesca Turriciano
( 14 Followers )
X

Segui Francesca Turriciano

E-mail :*
Follow
( 0 Followers )
X

Follow

E-mail : *
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • carlo partipilo
  • Valentini mobile
  • banner-mobileutili-patrimonio-e-rendite.png
  • osmcoin promo mobile
  • augurale mobile
  • sogi
  • giro in mong mobile
  • banner-mobile-virtual-coach.png
  • barbagallo mobile
  • gh dubai mob
  • gh Garda
  • banner-mobile-OSMCOIN.png
  • banner medical mobile
  • sogi
  • banner-mobile-imp.info-nuovo.png
  • banner-mobile-mastermind.png
  • guru mobile
  • TIME-MANAGEMENT-mobile-nuovo.png
  • polidori

Francesca Turriciano

Sono una copywriter. E mi ritengo veramente “fortunata” perché per lavoro posso “giocare” con le parole ogni giorno. Ma non solo. Posso dare sfogo a tutto ciò che amo: leggere, soddisfare la mia curiosità infinita e vivere una vita “piena”. Sì, perché il lavoro del copywriter non si ferma alla scrittura. Ogni parola che scrivo è solo la punta dell'iceberg di un mondo ricco di idee, emozioni e visioni. In effetti la scrittura ha creato “un prima e un dopo” nella mia vita ed è stata la chiave che ha aperto la porta alla mia vera essenza. Quando ho lasciato entrare la creatività, ho dato il via a un circolo virtuoso che ha portato nuova energia e tanti stimoli interessanti. È stato come un risveglio che mi ha catapultato in una nuova dimensione, fatta di scoperte sempre diverse, avventure straordinarie e storie da raccontare. Oggi sono qui per condividere questo pezzetto di viaggio insieme ad altri lettori che, come me, sono appassionati della vita e dei suoi infiniti racconti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

consulenza finanziaria indipendente
Investimenti

Consulenza finanziaria indipendente – Cos’è e perché serve? – con Gianluca Barbagallo

Nell’intervista di oggi, esploreremo insieme a Gianluca Barbagallo di Prometeo investing il mondo della consulenza finanziaria indipendente: cos’è, perché è essenziale, e quali sono i principali servizi offerti da un consulente autonomo.

Continua a leggere
capitalizzare il patrimonio
Investimenti

Come capitalizzare il patrimonio?

Per un imprenditore, sapere come capitalizzare il patrimonio è essenziale per assicurare una crescita continua e sostenibile alla sua attività.

Oggi ne parliamo con Felipe Orrego.

Continua a leggere
pianificazione successoria
Investimenti

L’importanza di una pianificazione successoria e patrimoniale – con Gianluca Barbagallo

La pianificazione successoria è un tema di cruciale importanza per chiunque desideri assicurare un futuro sereno ai propri eredi e preservare il proprio patrimonio. 

Ne parlo con Gianluca Barbagallo.

Continua a leggere