• osm artigiani piu utili
  • bella vita cinzia
  • guru jobs
  • banner medical mobile
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • guru mobile
  • osmartigiani piu utili mobile

Solo se sogni in grande, puoi raggiungere il successo – Il metodo di Sandra Goracci

sogni
Segui Francesca Turriciano
( 9 Followers )
X

Segui Francesca Turriciano

E-mail :*

Nella vita, ci sono storie che ci toccano profondamente e ci ispirano ad andare oltre i nostri limiti, a perseguire i nostri sogni con passione e determinazione. 

Oggi voglio condividere con voi la storia di Sandra Goracci, una donna straordinaria che ha nuotato controcorrente e ha realizzato i suoi sogni non solo nella piscina, ma anche nel mondo degli affari. Da oltre 30 anni si occupa di espansione e crescita aziendale tramite lo sviluppo delle risorse umane, Sandra ha portato la rete in franchising di OSM a oltre 100 partner in soli 10 anni. La sua determinazione e la sua resilienza sono un esempio per tutti gli imprenditori che desiderano raggiungere la grandezza.

“Ha tutto a che vedere con il credere nei propri sogni. Se io ho un sogno e continuo a crederci nonostante qualsiasi problema o barriera la vita mi ponga davanti, il sogno si materializzerà.” – Sandra

La storia di Sandra oggi ci parla di sogni e ci dice che la grandezza non arriva per caso; è il risultato di una visione ardente, di un impegno instancabile e di un desiderio incrollabile di realizzare qualcosa di straordinario.

Le profondità dell’acqua, tra sfide e trionfi

“Lo Sport mi ha insegnato a compiere sacrifici, a credere negli ideali, a lottare per qualcosa, a rialzarmi dopo una caduta. Mi ha insegnato a gestire le emozioni, a gioire per una vittoria, a comprendere il sapore amaro di una sconfitta, a controllare il potere del successo. Sì, perché quando vinci, vinci, e ancora vinci ti sembra di avere i superpoteri, e non sai che dietro l’angolo prima o poi c’è una caduta ad aspettarti. Ed è lì che impari veramente! 

Impari a dare tutto di te, anche quando sei stanco devi metterci la grinta e continuare a lottare, senza mai risparmiarti. Devi andare ALL IN senza riserve! E’ così che ottieni delle vittorie.” – Sandra

Fin da piccola, Sandra aveva un sogno chiaro nella sua mente: partecipare alle Olimpiadi. A soli cinque anni, sapeva già cosa voleva ottenere nella vita e da quel momento in poi, ogni singolo sforzo, decisione, minuto e goccia di energia sono stati dedicati a realizzare quel sogno che sembrava così folle.

La strada verso il successo non è stata facile. Molti hanno cercato di offuscare la sua immaginazione, di farla desistere dal suo percorso. I compagni di scuola che le dicevano: “Perché non smetti? Perché non vieni fuori con noi?”. Erano sconvolti dal fatto che lei dedicasse la maggior parte del suo tempo al nuoto e allo studio. Ma Sandra non si è mai lasciata distrarre dagli altri. Era concentrata, determinata e pronta ad affrontare qualsiasi ostacolo sulla sua strada.

Mentre cresceva, osservava i suoi amici che vivevano una vita diversa, piena di svaghi e divertimenti. A volte, si chiedeva se valesse davvero la pena seguire il percorso che aveva scelto. Ma Sandra aveva una passione che bruciava dentro di lei, una fiamma che nessuna tentazione avrebbe potuto spegnere.

Nel suo cammino, Sandra ha assistito anche ad amici che hanno ceduto al vortice della droga, perdendo se stessi e le loro aspirazioni. Ma lei ha trovato rifugio nello sport. Il nuoto è diventato il suo baluardo, la sua salvezza. Era un’àncora che la teneva ferma nella sua determinazione di non lasciarsi trascinare da quelle forze distruttive.

Ogni allenamento, ogni bracciata, Sandra sentiva che stava facendo una scelta diversa. Stava costruendo il suo futuro, passo dopo passo. Il nuoto era diventato più di uno sport, era diventato un’arte in cui esprimeva se stessa e si sentiva viva. Era attraverso le acque che lei trovava la forza interiore per superare ogni ostacolo che la vita le presentava.

Il coraggio di un tuffo audace

“Se hai un sogno, devi crederci fino in fondo perché questa è la chiave che ti porta in alto. 

Molte persone desiderano qualcosa, ci pensano, a volte ne parlano sperano che accada qualcosa che metta in condizione di materializzare il loro desiderio. Questo non accadrà. Il fatto di desiderare una meta, avere un sogno, non basta bisogna decidere di raggiungere quella meta. Quando decidiamo di ottenere qualcosa entriamo davvero in azione. Questa è intenzione: Non pensare di farlo, ma decidi di farlo. 

E’ uno stato di concentrazione mentale. 

L’intensità del desiderio che qualcosa accada. 

E’ massima fiducia in sé stessi .

Ha tutto a che vedere con il credere nei propri sogni. Se io ho un sogno e continuo a crederci nonostante qualsiasi problema o barriera la vita mi ponga davanti, il sogno si materializzerà.” – Sandra

Dopo una carriera nel nuoto, Sandra ha affrontato una decisione difficile: lasciare il suo sport amato per intraprendere un nuovo percorso imprenditoriale. È stato un tuffo audace nel mondo degli affari, pieno di incertezze e sfide. Tuttavia, Sandra ha avuto il coraggio di seguire il suo istinto e ha deciso di immergersi in un nuovo mare di opportunità.

Ha messo in campo ciò che aveva appreso: la capacità di affrontare le sfide con determinazione, di lottare per il proprio successo e di trarre insegnamenti dalle sconfitte. La filosofia di Sandra è stata sempre quella di considerare la vittoria come uno stile di vita. Mentre molte persone accettano la cultura del “basta partecipare”, Sandra ha sempre creduto che bisogna fare tutto il possibile per vincere, rispettando gli avversari e le regole. Per lei, il successo non è stato solo una questione di talento innato, ma il frutto del suo impegno costante e del suo spirito combattivo.

Attraverso il suo percorso nello sport, Sandra ha imparato che le sconfitte sono inevitabili, ma sono anche un’opportunità di crescita. Ha imparato a vincere superando i suoi limiti e a gestire le delusioni, sapendo di aver dato sempre il massimo. Per lei, l’impegno è stato il fattore determinante per il successo, e ha sempre attribuito eventuali insuccessi a una mancanza di impegno personale, anziché cercare scuse o sentirsi vittima delle circostanze.

Questa mentalità vincente di Sandra si è rivelata estremamente preziosa anche nella sua vita lavorativa nel settore delle Risorse Umane. Le sue esperienze e le sue competenze acquisite nello sport le hanno fornito un vantaggio distintivo, rendendola più predisposta a raggiungere risultati significativi sia nel lavoro che nella sfera personale. 

Un’altra bracciata verso il successo

“Solo coloro che hanno il “coraggio” di pensare in grande riescono ad eccellere nella vita.

Se alleniamo la mente a pensare in grande tutti i giorni come un mantra, un “credo”, abitueremo la mente a pensare in maniera differente e saremo in grado di “vedere” cose che prima non immaginavamo neanche.

Io sono convinta che se crediamo di realizzare un progetto, lo realizziamo.

Ma allora “Perché ci sono poche persone che pensano in grande e la maggior parte della gente non riesce?”

Una possibile risposta è la paura: molti hanno paura di pensare in grande. Paura dello sforzo da compiere che il pensare in grande comporta oppure paura delle conseguenze a cui questo modo di pensare potrebbe portare o addirittura paura del successo.

Chi invece pensa in grande, mira a grandi obiettivi senza lasciarsi condizionare dalla paura.

Ciò che determina il pensare in grande è la dimensione delle nostre ambizioni e delle nostre aspirazioni.

Occorre IMMAGINARE E PUNTARE VERSO GRANDI OBIETTIVI” – Sandra

La domanda ricorrente di molti è: Come si raggiunge il successo? 

E Sandra ha evidenziato quattro azioni principali che possono fare la differenza nella realizzazione dei propri obiettivi.

La prima è avere una grande meta. Ma come riconoscere se è davvero una grande meta? Sandra suggerisce di cercare quella “paura positiva”, quella fibrillazione interiore che indica che si sta cercando qualcosa di davvero importante. È fondamentale definire gli obiettivi in modo controintuitivo, non focalizzandosi esclusivamente sul risultato finale, ma considerando la meta come una serie di azioni che portano a conseguenze positive. Ad esempio, se il desiderio è diventare ricchi, l’obiettivo non deve essere solo il denaro, ma piuttosto creare qualcosa che attiri denaro, come un’impresa che soddisfi un bisogno o risolva un problema. Concentrandosi sulle conseguenze delle azioni intraprese, si può raggiungere l’obiettivo, sia nel mondo degli affari che nella vita personale.

La seconda azione consigliata da Sandra è amare il proprio lavoro. Dalla passione scaturiscono divertimento, eccitazione e perseveranza. Quando il lavoro diventa un gioco, un vero hobby, si riesce a superare la procrastinazione e a raggiungere gli obiettivi prefissati. È importante abituare la mente a portare a termine gli obiettivi, grandi o piccoli che siano, per poter volare e godere di una vera felicità.

La terza azione fondamentale è agire. Il duro lavoro è il ponte che collega le persone ai loro obiettivi. Senza azione, non si potranno mai realizzare i propositi prefissati. È importante superare le scuse che limitano il pensiero in grande e il raggiungimento di obiettivi ambiziosi. Le scuse sono i nemici dell’autostima e portano alla sindrome del “non sono all’altezza”. Per superare queste barriere, bisogna agire e impegnarsi per superare i propri limiti e abituarsi a perseguire sempre cose più grandi.

Infine, Sandra sottolinea l’importanza di infondere il seme della responsabilità. La fiducia è una conquista ancora più grande dell’amore. Se si ha un obiettivo da raggiungere, bisogna puntare al massimo e lavorare duramente per ottenerlo. Bisogna credere in se stessi e nella propria capacità di farcela. Solo così si può ispirare fiducia negli altri e nel proprio percorso verso il successo.

“Iniziate a credere che quel sogno può diventare realtà. Tutti noi abbiamo la possibilità di pensare in grande e ciò che consente questa modalità di pensiero non sono il denaro, i titoli, le conoscenze o un’intelligenza superiore. Se puoi sognarlo, puoi anche farlo. Iniziamo a crederci qui, e facciamolo diventare realtà , Cambiamo l’Italia”. – Sandra

La storia di Sandra è un testamento al potere della determinazione, del coraggio e della passione. 

La sua storia ci ispira a seguire le nostre passioni e ad affrontare le sfide con fiducia, sapendo che ogni onda può essere superata e che il successo è alla portata di tutti coloro che sono disposti a lottare per realizzare i propri obiettivi.

È un richiamo a tutti gli imprenditori e ai collaboratori di valore che leggeranno queste parole: non abbiate paura di sognare in grande, di affrontare le sfide con coraggio e di perseguire la grandezza con passione. Perché ogni passo che compiamo verso i nostri sogni è un passo verso il successo! 

Se ti interessano queste tematiche, non perdere i nostri articoli della rubrica “Spiritualità” in uscita ogni domenica. E se pensi che potrebbe essere utile a qualcuno che conosci, condividi il blog con i pulsanti qui sotto!

Segui Francesca Turriciano
( 9 Followers )
X

Segui Francesca Turriciano

E-mail :*
Follow
( 0 Followers )
X

Follow

E-mail : *
  • banner medical mobile
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • guru mobile
  • osmartigiani piu utili mobile

Francesca Turriciano

Sono una copywriter. E mi ritengo veramente “fortunata” perché per lavoro posso “giocare” con le parole ogni giorno. Ma non solo. Posso dare sfogo a tutto ciò che amo: leggere, soddisfare la mia curiosità infinita e vivere una vita “piena”. Sì, perché il lavoro del copywriter non si ferma alla scrittura. Ogni parola che scrivo è solo la punta dell'iceberg di un mondo ricco di idee, emozioni e visioni. In effetti la scrittura ha creato “un prima e un dopo” nella mia vita ed è stata la chiave che ha aperto la porta alla mia vera essenza. Quando ho lasciato entrare la creatività, ho dato il via a un circolo virtuoso che ha portato nuova energia e tanti stimoli interessanti. È stato come un risveglio che mi ha catapultato in una nuova dimensione, fatta di scoperte sempre diverse, avventure straordinarie e storie da raccontare. Oggi sono qui per condividere questo pezzetto di viaggio insieme ad altri lettori che, come me, sono appassionati della vita e dei suoi infiniti racconti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

fallimento nella vita
Spiritualità

Fallimento nella vita – la prima causa secondo Andrea Giuliodori

Qual è la reale differenza tra chi subisce un fallimento e chi raggiunge un successo? Fortuna, talento, motivazione? Ne parlo con Andrea Giuliodori di EfficaceMente

Continua a leggere
Spiritual Economics
Spiritualità

1 anno di Spiritual Economics: i risultati che ho ottenuto – intervista a Gaetano Balsamo

Quello che voglio raccontarti oggi insieme a Gaetano Balsamo è l’incredibile effetto che Spiritual Economics potrebbe avere anche sulla tua vita.

Continua a leggere
Combattere lo stress
Spiritualità

Combattere lo stress per allungare la vita – intervista a Nicola Triglione

Combattere lo stress per allungare la vita, approfondiamo questi temi con il dottor Nicola Triglione, medico cardiologo esperto di biohacking e longevità.

Continua a leggere