• BANNER-osmcoin.png
  • valentini desktop
  • medical
  • BANNER-virtual-coac.png
  • desktop barbagallo
  • guru jobs
  • bella vita cinzia
  • BANNER-utili-patrimonio.png
  • giro in mongolfiera desktop
  • BANNER-time-management-nuovo.png
  • barbagallo mobile
  • polidori
  • carlo partipilo
  • BANNER-imp.info-nuovo.png
  • BANNER-mastermind.png
  • osmcoin promo
  • TIME-MANAGEMENT-mobile-nuovo.png
  • carlo partipilo
  • osmcoin promo mobile
  • banner-mobile-mastermind.png
  • giro in mong mobile
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • sogi
  • banner-mobile-OSMCOIN.png
  • polidori
  • Valentini mobile
  • barbagallo mobile
  • banner-mobileutili-patrimonio-e-rendite.png
  • banner-mobile-virtual-coach.png
  • banner-mobile-imp.info-nuovo.png
  • banner medical mobile
  • sogi
  • guru mobile

Ridurre i costi operativi e migliorare la redditività aziendale

costi operativi
Segui Francesco Schimmenti
( 0 Followers )
X

Segui Francesco Schimmenti

E-mail :*

Se stai cercando soluzioni concrete per ottimizzare la redditività della tua azienda attraverso una gestione efficace dei costi operativi, sei arrivato nel luogo adatto.

In un mondo aziendale in continua evoluzione, dove la concorrenza è sempre più agguerrita, la chiave non è solamente minimizzare le spese. La vera sfida è ridurre i costi operativi senza compromettere la qualità e la valenza del servizio o del prodotto che offriamo ai nostri clienti. In breve, si tratta di fare di più con meno e consulenti esperti come i Partner d’impresa possono aiutarti a farlo al meglio.

Con questo in mente, abbiamo preparato per te un percorso di approfondimento all’interno del vasto panorama dei costi operativi. Insieme, esploreremo strategie consolidate, best practices e suggerimenti pratici, affrontando temi come la riorganizzazione dei processi interni, l’implementazione di soluzioni tecnologiche avanzate e le tecniche di negoziazione con i fornitori. Tutto ciò con un unico obiettivo: fornirti gli strumenti necessari per prendere decisioni informate e strategiche.

Prepariamoci dunque a intraprendere questo percorso, mirato a un’operatività aziendale più efficiente e a una redditività robusta. Ogni passo che faremo potrà essere una leva di cambiamento per la tua impresa. 

Cosa sono i costi operativi

I costi non hanno tutta la stessa natura, esistono costi operativi e costi non operativi. I costi non operativi sono ad esempio gli interessi (costi finanziari), le imposte che paghiamo in dichiarazione dei redditi (oneri fiscali) oppure gli oneri straordinari che intervengono occasionalmente nella nostra azienda (ad esempio immobili ceduti oppure rimborsi vari, non legati alla produzione).


Mentre i costi operativi sono le spese necessarie per il funzionamento quotidiano di un’azienda nel corso delle sue attività commerciali normali. Questi costi sono ulteriormente distinti dai costi di capitale o d’investimento, che sono associati all’acquisto di beni durevoli come macchinari, edifici o attrezzature.

Elenchiamo come esempio i principali costi operativi:

1. Spese per il personale: Queste includono stipendi, salari, contributi previdenziali, benefit per i dipendenti e tutte le altre spese legate all’assunzione e alla gestione del personale.

2. Affitto e utilità: Questi costi coprono l’affitto di spazi operativi, servizi pubblici come l’elettricità, l’acqua e il gas, e altre spese connesse all’occupazione di un edificio.

3. Spese per materiali e forniture: Queste spese comprendono l’acquisto di materiali, forniture e prodotti necessari per la produzione o la fornitura dei servizi.

4. Spese di marketing e pubblicità: Queste spese riguardano la promozione dei prodotti o servizi dell’azienda attraverso pubblicità, marketing online, eventi promozionali e altre attività di marketing.

5. Spese amministrative: Queste includono le spese legate all’amministrazione generale dell’azienda, come l’assicurazione, i servizi legali, i servizi di contabilità e altre spese amministrative.

6. Spese di viaggio e intrattenimento: Queste spese coprono i costi associati ai viaggi aziendali, alle riunioni e all’intrattenimento dei clienti o dei partner commerciali.

7. Spese per le comunicazioni: Queste spese riguardano le telecomunicazioni, come il costo delle linee telefoniche, dell’accesso a Internet e dei servizi di teleconferenza.

8. Deprezzamento: Questo rappresenta la distribuzione annuale del costo di un bene durevole (come un’attrezzatura o un veicolo) durante la sua vita utile.

Altra differenza da conoscere prima di scendere nello specifico per descrivere come ridurre i costi operativi, è quella fra costi improduttivi e costi produttivi. I primi costi sono quelli che non ci danno un ritorno di valore in azienda: quei costi vanno necessariamente ridotti. I costi produttivi invece sono quelli che permettono un ritorno di valore a livello aziendale: investo 100 euro ed ho un ritorno di 500 euro. Si pensi ad esempio che valore possa avere un consiglio del giusto professionista che fa risparmiare molte imposte a fine anno, il vantaggio ricevuto supera di gran lungo il costo della parcella. Pertanto la premessa di base è quella di non tagliare mai (al massimo ottimizzare) i costi che ci danno un ritorno e lavorare principalmente sui costi improduttivi.

Strategie pratiche per ridurre i costi operativi

Sulla base della mia esperienza professionale, ecco adesso alcune strategie che potrebbero aiutare l’imprenditore a ridurre i costi operativi e migliorare la redditività aziendale: 

  1. Analisi dei costi: Prima di tutto, devi avere una comprensione chiara di dove vengono spesi i soldi. Analizza attentamente tutti i costi operativi, inclusi i costi diretti (materie prime, manodopera) e i costi indiretti (affitto, utilities, fornitori). Ciò che non controlli con precisione ti controlla.
  2. Rivedi i fornitori: Cerca fornitori alternativi o rinegozia i contratti con quelli esistenti per ottenere prezzi migliori. Spesso, una buona negoziazione può portare a notevoli risparmi.
  3. Ottimizzazione della gestione delle scorte: Mantieni un equilibrio tra scorte e domanda per evitare il sovraccarico di inventario, che può essere costoso. Un software di gestione delle scorte può aiutarti a fare previsioni più accurate. Un magazzino merci senza controllo può fermare in azienda molti soldi.
  4. Automatizzazione dei processi: Automatizza i processi aziendali, quando possibile. Questo può ridurre la dipendenza dalla manodopera e aumentare l’efficienza.
  5. Riduci gli sprechi: Identifica e riduci gli sprechi all’interno dell’azienda. Questo può includere sprechi di materie prime, sprechi di tempo dei dipendenti o sprechi di energia.
  6. Rivedi la struttura dei costi: Esamina la struttura dei costi e cerca di identificare aree in cui è possibile ridurre i costi senza compromettere la qualità o il servizio.
  7. Promuovi l’efficienza energetica: Riduci i costi migliorando l’efficienza energetica dell’azienda. Questo può comportare l’installazione di dispositivi a basso consumo energetico o la modifica dei processi di produzione.
  8. Formazione dei dipendenti: Investi nella formazione dei tuoi dipendenti per migliorare le loro competenze e rendere i processi aziendali più efficienti. Dipendenti ben addestrati possono spesso trovare modi innovativi per risparmiare tempo e denaro.
  9. Analisi dei prezzi di vendita: Rivedi la politica dei prezzi di vendita per assicurarti che rifletta i costi di produzione e includa margine di profitto adeguato. Spesso capita che l’imprenditore calcoli male i suoi prezzi, non conoscendo i suoi costi fissi/variabili oppure la differenza fra margine e ricarico.
  10. Fatti aiutare: Poiché l’economia ed i mercati sono cambiati, è fondamentale avere al proprio fianco un professionista fiscale in grado di aiutare l’imprenditore nel controllo dei numeri e nello sviluppo aziendale. Da soli si spende meno, ma chiedendo aiuto si va più lontani.
  11. Utilizzo della tecnologia: Sfrutta la tecnologia per migliorare l’efficienza e la produttività. Questo può includere l’adozione di software di gestione aziendale, sistemi di monitoraggio delle prestazioni o soluzioni di e-commerce.
  12. Migliora il servizio clienti: Un servizio clienti eccellente può portare a clienti fedeli e referenze. Ciò può ridurre i costi di acquisizione clienti e aumentare le entrate.
  13. Sperimenta nuovi modelli di business: Valuta se nuovi modelli di business, come il passaggio da un modello di vendita tradizionale a un modello basato su abbonamenti o servizi, potrebbero essere adatti alla tua azienda.
  14. Monitoraggio costante: Una volta apportate modifiche, monitora costantemente i risultati per assicurarti che le strategie stiano dando i frutti desiderati e apporta ulteriori regolazioni se necessario. Creati un budget e misura costantemente gli scostamenti.

Ridurre i costi operativi e migliorare la redditività aziendale richiede tempo, pianificazione e impegno. È importante valutare attentamente ciascuna strategia per determinare quale sia più adatta alle esigenze e alle circostanze specifiche della tua azienda. Applicando queste strategie vedrai crescere i tuoi utili, grazie alla riduzione dei tuoi costi operativi. 

Infine mi permetto di aggiungere: coinvolgi anche i tuoi dipendenti in questo processo, poiché spesso sono importanti alleati e possono offrire preziose idee e suggerimenti per migliorare l’efficienza aziendale.

Non esitare a contattare un professionista come i consulenti di Partner d’impresa per avere maggiori informazioni.

Dott.Francesco Schimmenti

Partner d’Impresa – Area Fiscal Firenze

Segui Francesco Schimmenti
( 0 Followers )
X

Segui Francesco Schimmenti

E-mail :*
Follow
( 0 Followers )
X

Follow

E-mail : *
  • TIME-MANAGEMENT-mobile-nuovo.png
  • giro in mong mobile
  • banner medical mobile
  • guru mobile
  • banner-mobile-virtual-coach.png
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • osmcoin promo mobile
  • polidori
  • sogi
  • Valentini mobile
  • banner-mobile-imp.info-nuovo.png
  • carlo partipilo
  • banner-mobile-OSMCOIN.png
  • sogi
  • barbagallo mobile
  • banner-mobile-mastermind.png
  • banner-mobileutili-patrimonio-e-rendite.png

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

responsabilità degli amministratori
Risparmio Fiscale

Responsabilità degli amministratori: come gestire il rischio d’impresa

Matteo Zelli ci guida attraverso le complesse sfaccettature delle responsabilità che gli amministratori aziendali affrontano quotidianamente e ci spiegherà quali precauzioni possono essere prese.

Continua a leggere
difesa patrimoniale
Risparmio Fiscale

Strategie di difesa patrimoniale contro le crisi 

La difesa patrimoniale è una priorità costante per gli imprenditori, soprattutto in periodi di incertezza economica. Ne parlo con Manuel Verde.

Continua a leggere
diritti e doveri nel lavoro
Risparmio Fiscale

Diritti e doveri nel lavoro: equilibrio necessario

Il concetto di equilibrio tra diritti e doveri nel lavoro è fondamentale per promuovere una cultura aziendale sostenibile e responsabile, specialmente nell’ambito degli ESG (Ambiente, Società e Governance). 

Continua a leggere