• BANNER-utili-patrimonio.png
  • BANNER-virtual-coac.png
  • polidori
  • medical
  • carlo partipilo
  • BANNER-mastermind.png
  • BANNER-time-management-nuovo.png
  • mazzotta desktop
  • BANNER-imp.info-nuovo.png
  • guru jobs
  • osmcoin promo
  • BANNER-osmcoin.png
  • bella vita cinzia
  • sogi
  • carlo partipilo
  • banner-mobile-mastermind.png
  • TIME-MANAGEMENT-mobile-nuovo.png
  • polidori
  • banner-mobile-virtual-coach.png
  • mazzotta
  • osmcoin promo mobile
  • banner-mobile-OSMCOIN.png
  • banner medical mobile
  • banner-mobileutili-patrimonio-e-rendite.png
  • sogi
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • banner-mobile-imp.info-nuovo.png
  • guru mobile

Passione per le azioni: come investire ottenendo ottimi ritorni e calibrando i rischi

AZIONI E BORSA: come investire calibrando i rischi
Segui Matteo Hu
( 0 Followers )
X

Segui Matteo Hu

E-mail :*

Matteo Hu, imprenditore seriale, ci racconta come attraverso lo studio e l’etica è possibile crearsi un capitale investendo in Borsa.

Investire in azioni è una scelta che richiede tempo, attenzione e conoscenza. Tra il rischio e il non rischio di mezzo c’è la conoscenza, si tratta infatti di un’attività che può portare grandi benefici economici ma che, allo stesso tempo, può comportare anche rischi non trascurabili.

Vi spiegherò passo per passo perché ho deciso di investire in azioni, i risultati che ho ottenuto, come si fa e cosa non fare.


Premessa importante: io faccio investimenti non speculazioni, a volte le persone li confondono ma hanno differenze sostanziali. Gli investimenti si fanno pensando a un orizzonte temporale a lungo termine, mentre le speculazioni sono un azzardo a breve termine (è paragonabile al gioco del poker).


Perché ho deciso di investire in azioni?

Chi mi conosce sa che ho una vera passione per questo mondo. Ogni giorno mi documento su Il Sole 24 Ore per informarmi sulle condizioni di mercato e pongo particolare attenzione sulle sezioni “Impresa & Territori” e soprattutto “Finanza e Mercati”.

Ti starai chiedendo “come scelgo le aziende su cui investire?” È molto semplice, quando si investe, di fatto si acquista una parte dell’azienda, quindi la prima cosa che mi chiedo è “perché dovrei comprare quell’impresa?”


Prima di tutto valuto se ha un “vantaggio competitivo”, poi se sento l’azienda affine ai miei valori, interessante dal punto di vista di crescita e vedo del potenziale a lungo termine, decido di investire.

Dall’ottobre 2021 ho deciso di concentrarmi su aziende anticicliche (per costruire un portafoglio difensivo), appartenenti al “Dividend Aristocrats”.


Le aziende anticicliche sono definite tali in quanto sono storiche, affermate e hanno dimostrato di ottenere valore nel corso della loro storia.
Le Aristocrats sono aziende che hanno sempre aumentato i dividendi (ogni singolo anno). Due aziende per esempio in cui credo e investito sono Coca-Cola (alla data di oggi 11-05-23 sono a +30,18%) e McDonald’s (+ 39.11%).


Nell’ottobre 2021 ho venduto tutte le mie azioni “growth” (azioni di aziende ad alta crescita). È stata una scelta ben ragionata (e fortunata), in quanto quelle aziende durante il Covid-19 erano cresciute in modo sopravvalutato e avevo previsto un calo fisiologico.

Come si fa?
A questo punto credo che la domanda più ovvia sia “ma come si fa?”
Ci sono dei passi che ritengo fondamentali per investire in modo sano e soprattutto in modo ragionato, a partire dal mindset della persona che decide di investire, alla parte più pratica:

1. Studia, studia, studia. Leggi libri sul denaro (per il mindset), leggi i libri sugli investimenti, guarda i video su Youtube, parla con persone che hanno già ottenuto dei risultati, io sono veramente un appassionato dell’argomento.

2. Studia le aziende, sai perché ho scelto di investire in aziende come Coca Cola e McDonald’s ?
Perché entrambi presentano un “vantaggio competitivo”: sono il 1° brand nella loro categoria nella mente delle persone, vado leggermi i bilanci, studio le loro notizie, amo il settore e sono un cliente appassionato.
Se vuoi prendere in considerazione di investire anche tu in queste aziende, ti lascio qui i codici ISIN:
– Coca Cola (codice ISIN: US1912161007)
– McDonald’s (codice ISIN: US5801351017)

3. Scegli lo strumento. Azioni, obbligazioni, ETF, ETC, fondi attivi etc.

4. Scegli la piattaforma. Esempio banca, brokers (io ho scelto la banca per semplicità).

5. Pronti, fuoco, mira: parti, parti subito!
Io ho già fatto un piano di seconda pensione alle mie figlie. In 40 anni investendo solo € 200 al mese (in un fondo azionario) a solo 5% di rendimento, alla fine arrivano ad avere 4 milioni a testa.

Mi permetto di consigliarvi cosa non fare mai.

1. Non aspettare, il momento giusto era ieri. Non sarai mai preparato abbastanza, sicuramente sbaglierai e da quegli sbagli imparerai.

2. Non farsi prendere dall’emozione.

3. Non fare speculazione e se vuoi farla, prendila come un gioco. Dedicaci una parte minima del tuo portafoglio.

Se dovessi iniziare a investire oggi continuerei i miei piani di accumulo con i seguenti indici azionari:
● Vanguard S&P 500 UCITS ETF (USD) ACC – ISIN: IE00BFMXXD54
● ISHS MSCI EM (USD) ACC – ISIN: IE00B4L5YC18

Mentre le aziende che sto tenendo d’occhio sono: nel mercato americano Amazon e Berkshire Hathaway, nel mercato italiano Fineco e Ifis.

Di questi mercati, le azioni di Amazon e Berkshire Hathaway le terrei per sempre (e se si abbassano compro ancora), mentre le azioni Ifis vengono vendute intorno ai 20 euro e Fineco intorno ai 18 euro.
Per quanto riguarda invece quanto investire, io personalmente definisco innanzitutto il budget del mio conto sicurezza che per me sono circa un anno del budget familiare a medi regimi (senza le nostre vacanze di famiglia faraoniche).
Dopodiché mi tengo sei mesi di piano d’accumulo già liquidi e con il restate attendo le opportunità giuste e investo. Non ho un budget fisso per gli investimenti in azioni ma ho un budget fisso per il piano d’accumulo.


Per concludere voglio dirvi cos’è per me l’investimento.

L’investimento è come la vita, è un gioco, un gioco dannatamente serio, ti deve piacere, ti deve appassionare, devi avere la mentalità giusta, devi automigliorarti e soprattutto agire.

Investire in azioni richiede molta attenzione e conoscenza, solo attraverso la conoscenza è possibile ottenere ottimi ritorni e calibrare i rischi.

Matteo Hu
Profilo Linkedin
Profilo Facebook


a cura di Aline Improta


Segui Matteo Hu
( 0 Followers )
X

Segui Matteo Hu

E-mail :*
Follow
( 0 Followers )
X

Follow

E-mail : *
  • polidori
  • banner-mobile-mastermind.png
  • banner-mobile-virtual-coach.png
  • banner-mobileutili-patrimonio-e-rendite.png
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • osmcoin promo mobile
  • TIME-MANAGEMENT-mobile-nuovo.png
  • banner-mobile-OSMCOIN.png
  • guru mobile
  • sogi
  • banner medical mobile
  • carlo partipilo
  • sogi
  • banner-mobile-imp.info-nuovo.png
  • mazzotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

piano finanziario
Investimenti

Perché è importante avere il piano finanziario e come si fa più modello da scaricare

Tutto quello che devi sapere sul piano finanziario per garantire la prosperità a lungo termine del tuo business. Ne parliamo con Stefano Ciotti.

Continua a leggere
opportunità di investimento
Investimenti

Opportunità di investimento immobiliare a Vicenza con Capital Home

Se sei un imprenditore alla ricerca di opportunità di investimento promettenti, il mercato immobiliare di Vicenza potrebbe essere esattamente ciò che stai cercando.

Continua a leggere
Investimenti

Perché l’imprenditore accorto dovrebbe avere una parte dei suoi investimenti all’estero

Investire all’estero conviene sotto diversi punti di vista, motivo per cui avere una parte dei propri investimenti all’estero sta diventando sempre una scelta e una pratica comune tra gli investitori esperti e un’opportunità attraente per molti imprenditori. Dove conviene investire? In questa intervista con Ivan Cervellin, andremo ad approfondire perché un imprenditore accorto che vuole far crescere il proprio patrimonio personale dovrebbe avere una parte dei suoi investimenti all’estero e sfateremo alcuni dei timori più diffusi di coloro che sono attratti dagli investimenti esteri ma che non hanno ancora avuto il coraggio di iniziare.

Continua a leggere