• guru jobs
  • bella vita cinzia
  • polidori
  • BANNER-mastermind.png
  • osmcoin promo
  • medical
  • BANNER-utili-patrimonio.png
  • BANNER-virtual-coac.png
  • BANNER-osmcoin.png
  • BANNER-time-management-nuovo.png
  • BANNER-imp.info-nuovo.png
  • carlo partipilo
  • carlo partipilo
  • polidori
  • guru mobile
  • banner medical mobile
  • TIME-MANAGEMENT-mobile-nuovo.png
  • banner-mobileutili-patrimonio-e-rendite.png
  • osmcoin promo mobile
  • banner-mobile-imp.info-nuovo.png
  • sogi
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • banner-mobile-OSMCOIN.png
  • sogi
  • banner-mobile-mastermind.png
  • banner-mobile-virtual-coach.png

Paolo Rosa e il suo gruppo di pizzerie Papeo: dall’amore per la pizza a quello per le persone

Segui Aline Improta
( 7 Followers )
X

Segui Aline Improta

E-mail :*

Grazie alla sua passione, alla sua creatività, umanità e l’impegno costante per offrire un’esperienza culinaria di alta qualità, Paolo Rosa è riuscito a conquistare il cuore e il palato dei clienti, a fidelizzare una clientela affezionata e a distinguersi nel settore delle pizzerie a Bologna come un imprenditore visionario e di successo.

Nel 1992 mi sono trasferito a Bologna e nel ’95 ho aperto il mio primo locale, una pizzeria di asporto. Poi nacque il gruppo Pantera Rosa (pizzerie da asporto) e da lì decisi di aprire un ristorante in cui regalare un’esperienza diversa, godersi una pizza seduti a tavola e soprattutto, per accontentare tutte le esigenze dei clienti amanti della pizza ma che hanno intolleranze, cosa in cui ci siamo specializzati. Il Ristorante Pizzeria Papeo ha oggi otto anni e si trova in via Franco Basaglia, 3/A di Bologna.
Migliorare l’alimentazione e ascoltare il proprio corpo è il primo punto per il benessere personale e noi, in questo, ci crediamo davvero, tutte le nostre pizze, infatti, sono disponibili anche senza glutine.

Paolo Rosa

L’amore per le persone di Paolo, non si è tradotto solo nella sua capacità di anticipare le esigenze e i gusti dei clienti, ma soprattutto nel dare vita ad un’azienda “umana” attenta al valore e al benessere di chi ne fa parte, motivo per cui Papeo si è contraddistinta e ha meritato il riconoscimento di Best Place To Work.

Perché secondo noi è una Best Place To Work?

Ricordiamo i parametri di valutazione:

  1. Possibilità di crescita rapida di guadagno e carriera
  2. Bel clima
  3. Formazione offerta
  4. Caratteristiche specifiche distintive

Come è nato il Papeo? Chi c’è dietro questo progetto diventato una grande famiglia? Cosa lo rende speciale? E tu vuoi farne parte?

Vedi video

Ho chiesto a Paolo (co-fondatore, assieme alla moglie Antonella) per condividere con noi le sue azioni di successo nella gestione delle risorse umane che hanno reso il loro gruppo una Best Place to Work.

Ho sempre sognato fin da ragazzino di avere un ristorante. Ho iniziato facendo in prima persona le pizze, poi ho voluto che i ragazzi diventassero più bravi di me e mi sono fatto da parte.

Paolo Rosa

Caratteristiche che rendono (AZIENDA) una “Best Place To Work”

Turnover: C’è un basso turnover, le persone che sono andate via negli anni lo hanno fatto per motivi di forza maggiore diciamo, ovvero per la scelta di cambiare vita o città, non per andare a lavorare in un’altra pizzeria.

Clima: Il nostro team è composto di persone con una fascia di età molto ampia, che va dai 18 ai 50 anni. Il distacco di età non influisce sul clima, si è creato un clima amichevole e scherzoso fra tutti, con grande rispetto per le persone più adulte.

Stipendio: Lo stipendio dei collaboratori è in linea con il mercato di riferimento, a questo si somma un piano incentivi in base ai risultati raggiunti.

Formazione: Formiamo le persone per renderle abili nel proprio lavoro e farle lavorare divertendosi. 

Che cos’ha fatto l’imprenditore che lo distingue da tutti gli altri?

Ho creato un ambiente armonioso in cui le persone si divertono e stanno bene. Preferisco essere in esubero di personale, ma non stressare le risorse affinché tutti stiano bene e possano dare il meglio di loro.

Paolo Rosa

Ci divertiamo, ma prendiamo il nostro lavoro con grande serietà per cercare di offrire il meglio sotto ogni punto di vista. Proprio per questo, periodicamente, organizziamo delle riunioni in cui incoraggiamo momenti di confronto, di crescita e di condivisione degli obiettivi.

Siamo fieri della nostra squadra ❤️

Paolo Rosa

Caratteristiche distintive dell’azienda

  • Piano di carriera per ogni risorsa
  • Piano di formazione Osm personalizzato 
  • Piano incentivi in base ai risultati raggiunti
  • Possibilità di avere contratto part-time

Quali sono state secondo te le azioni di successo nel campo delle HR che ti hanno permesso di fare la differenza?

Ascoltare e apprezzare i collaboratori è fondamentale per favorire un clima di rispetto, fiducia e coinvolgimento. Riconoscere il loro valore, le loro competenze, ascoltare le loro opinioni e preoccupazioni, dimostrare apprezzamento per il loro impegno interessandosi veramente a loro come persone è ciò che fa fare davvero la differenza come imprenditore.

Collaboratori motivati, felici e gratificati tendono ad essere più produttivi, creativi e collaborativi, contribuendo al successo e alla crescita dell’azienda.

In che modo ha impattato il clima aziendale in rapporto alla produttività dei membri del team e la crescita aziendale?

Dal 2018 ad oggi abbiamo triplicato il fatturato e vissuto una grande espansione dell’azienda. Record su record. Creare un ambiente di lavoro felice e divertente, soprattutto in un settore come quello della ristorazione, in cui si trascorrono weekend e festivi a lavorare, è fondamentale per promuovere il benessere e la felicità dei collaboratori, migliorare la produttività e la collaborazione, e favorire un clima positivo e inclusivo all’interno. Solo se le persone stanno bene possono dare il meglio di sé e portare grandi risultati.

Come commenti questo dato? C’è una correlazione diretta tra il benessere del team e i risultati?

È chiaro che la formazione (mia e dei ragazzi) e una leadership che punta sul valore del capitale umano ha inciso su questi risultati. I ragazzi lavorano divertendosi e ritornano a casa felici senza sentirsi sovraccarichi, questo benessere permette a loro di poter dare il loro meglio.

Quali sono i tuoi consigli per gli altri imprenditori?

Scegliere le persone in base ai valori, non soffermarsi troppo sul resto. Pensaci tu a trasformarli in campioni! Le persone migliori e che hanno dei sani valori chiaramente le attiri solo se crei per loro un ambiente di armonia e collaborazione, in cui tutti sono pronti a sostenersi e aiutarsi.
E poi bisogna ascoltare i propri collaboratori, renderli autonomi in quello che fanno, dargli spazio, guidarli, ma accettare anche le loro iniziative, i giovani sono davvero intuitivi e una loro intuizione innovativa può fare la differenza. E per finire creare delle opportunità di lavoro anche part time, così da accogliere persone che hanno esigenze personali diverse come mamme ad esempio o ragazzi che studiano, questo inoltre permette a chi lo disidera di coltivare le proprie passioni anche lavorando in questo settore.

Conclusioni

La testimonianza di Paolo, un imprenditore con più di trent’anni di esperienza nel settore della ristorazione, ci dimostra l’importanza di dare valore, amore e importanza alle persone. Coinvolgere i collaboratori nel processo di creazione di un ambiente di lavoro felice e divertente contribuisce a promuovere un senso di appartenenza, di partecipazione e di famiglia. Chiedere il feedback, valorizzare le loro idee e opinioni, creare un clima di rispetto, fiducia e collaborazione sono le basi per coltivare i migliori talenti e diventare una Best Place to Work.

Scopri di più su Papeo

Conosci altre aziende Best Place To Work?
Segnalacele, scrivi alla redazione!

redazione@imprenditore.info

Vuoi inviare la tua candidatura per lavorare in una delle
aziende protagoniste della rubrica?

Invia una e-mail a info@gurujobs.it con il tuo CV!

Segui Aline Improta
( 7 Followers )
X

Segui Aline Improta

E-mail :*
Follow
( 0 Followers )
X

Follow

E-mail : *
  • banner-mobileutili-patrimonio-e-rendite.png
  • banner-mobile-virtual-coach.png
  • sogi
  • carlo partipilo
  • sogi
  • polidori
  • banner-mobile-OSMCOIN.png
  • banner-mobile-mastermind.png
  • banner-mobile-imp.info-nuovo.png
  • guru mobile
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • banner medical mobile
  • TIME-MANAGEMENT-mobile-nuovo.png
  • osmcoin promo mobile
Avatar photo

Aline Improta

La scrittura è fin da piccola il mio grande amore. Giornalista pubblicista dal 2010, negli ultimi dieci anni, ho riversato la mia passione in un altro settore: il marketing. Dopo anni a scrivere per le aziende, ritorno all'anima che c'è dietro ognuna di loro: gli imprenditori e tutte le persone che vivono in quell'ecosistema. Vi starete chiedendo come... Sono Editor e Ghostwriter per Engage Editore. la prima casa editrice italiana che pubblica libri dedicati agli imprenditori scritti da imprenditori. Amo le persone e credo che in ognuna di esse ci sia una luce da tirare fuori e una bellissima storia da raccontare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

best place to work
Best Place To Work

Il sapore del successo: Come Paolo e Sandro Maritani hanno trasformato la loro pasticceria in una Best Place To Work

Qual è la storia che porta la Pasticceria Maritani a diventare una Best Place To Work? Attraverso la coesione e la determinazione.

Continua a leggere
Empowerment delle risorse umane
Best Place To Work

Empowerment delle risorse umane: Il cuore della cultura aziendale di BE Srl

Cosa significa empowerment delle risorse umane? 

Ce lo spiega Sara Renossi, CEO di BE Beauty-Experience.

Continua a leggere
smart working
Best Place To Work

Clima aziendale e smart working come driver del successo aziendale: il caso di OTO agency

In che misura le politiche HR come lo smart working influiscono sul successo di un’azienda? Come si gestisce un team che eroga i servizi e vende da remoto? Oggi ne ho parlato con Giorgio Ghisalberti, CEO della OTO Agency.

Continua a leggere