• bella vita cinzia
  • osm artigiani piu utili
  • guru jobs
  • saldo e stralcio
  • banner medical mobile
  • saldo e stralcio mobile
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • guru mobile
  • osmartigiani piu utili mobile

GUMPAB: “Decostruire” un mondo migliore “costruendo” con i migliori talenti

Segui Aline Improta
( 5 Followers )
X

Segui Aline Improta

E-mail :*

La startup di giovani che vuole cambiare il mondo degli investimenti immobiliari ecosostenibili

Eccoci con un nuovo appuntamento della rubrica bisettimanale “BEST PLACE TO WORK”, lo spazio del nostro blog dedicato alle aziende che, facendo la differenza nella gestione delle Risorse Umane, raggiungono importanti risultati anche nella loro crescita!

Questa settimana, incontriamo l’imprenditore di un’azienda marchigiana nel settore del Crowdfunding immobiliare che abbiamo già conosciuto qualche settimana fa nell’articolo Guadagnare investendo nel Crowdfunding immobiliare. Si tratta di Angelo Abate, CEO e fondatore di Gumpab, un giovane imprenditore davvero visionario che mette al primo posto il successo dei propri collaboratori e la sostenibilità ambientale.

Il sogno di Angelo è migliorare il mondo attraverso i servizi e i prodotti delle sue aziende innovative.

Fondatore di UNICORN, la community degli imprenditori etici della nuova era, Angelo Abate è alla guida di un gruppo di giovani ambiziosi che puntano a rivoluzionare il modo di investire nell’immobiliare tramite il flipping, il crowdfunding e l’applicazione di un modello di decostruzione edilizia che consente di ridurre al minimo i detriti della ristrutturazione e abbattere la CO2 generata dagli interventi edilizi rispetto ad un classico intervento di demolizione e ricostruzione.

Gumpab è stata la prima azienda a creare un modello di sviluppo di de-costruzione immobiliare che partendo dall’analisi dell’investimento, crea un indice di Valori Ambientali Apportati dalla Decostruzione (VAAD), che serve a valutare realmente il miglior intervento eco-friendly per ogni edificio e procedere alle scelte tecniche di divisione e rigenerazione più adatte. 

UNICORN non è solo un hub di innovazione tecnologica in cui si incontrano start up, ma soprattutto un vero e proprio movimento culturale.

Volevamo trovare un simbolo che rappresentasse l’imprenditore della nuova era, e visto che per gli imprenditori vecchio stampo, uno bravo veniva chiamato “cavallo”, abbiamo pensato: “troviamo un animale simile a cavallo ma visionario, simbolo di etica, purezza, lealtà, rarità… ed così ecco UNICORN!”
Poi abbiamo anche scoperto che i America UNICORN è il nome di una startup che ha raggiunto il valore di un miliardo!

Angelo Abate

Perché secondo noi è una Best Place To Work?

Ricordiamo i parametri di valutazione:

  1. Possibilità di crescita rapida di guadagno e carriera
  2. Bel clima
  3. Formazione offerta
  4. Caratteristiche specifiche distintive

Caratteristiche che rendono Gumpab una “Best Place To Work”

(abbiamo riportato proprio le risposte di Angelo)

Turnover: medio/basso. Siamo una startup ed in questi 3 anni abbiamo avuto una crescita esponenziale a quattro cifre che ci ha portato ad assumere molto spesso per bisogno, soprattutto nei primi mesi di vita. L’utilizzo dell’I-Profile dopo un anno dalla nostra fondazione, ci ha portato ad un livello di selezione molto più accurato rispetto ai primi mesi e questo ha generato un naturale effetto di rigenerazione del team che ha giovato alla nostra crescita. 

Clima: per chi ci segue sui social, sà che da noi allo Unicorn c’è “il clima”. Il nostro motto è: “siamo molto più di un’azienda”. Condividiamo valori, cultura, filosofia, attività sportive, pranziamo tutti insieme, ceniamo insieme, condividiamo i week-end e spesso anche le vacanze. Il clima azienda è forse uno dei nostri più importanti punti di forza.

Le nostre feste di Natale, a cui possono partecipare soltanto i collaboratori e le proprie famiglie, sono dei veri e propri eventi. Negli ultimi anni abbiamo avuto importanti ospiti dello spettacolo presenti in Rai e su Italia’s Got Talent come ad esempio Matthew Lee. 

Stipendio: I nostri collaboratori diretti sono assunti principalmente con contratti a tempo indeterminato con una RAL media di 30.000 euro più incentivi. Nei prossimi mesi, attueremo una serie di cambiamenti per aumentare l’incentivazione aziendale e permettere ai nostri collaboratori di guadagnare proporzionalmente sugli utili aziendali.

Formazione: per noi è tutto. Abbiamo un’Academy interna di formazione seguita dalla società OSM e una libreria con oltre 200 libri di formazione e crescita personale a cui tutti possono accedere. Ci formiamo almeno 3 giorni al mese.

Che cos’ha fatto l’imprenditore che lo distingue da tutti gli altri?

  • Eliminato il concetto di tempo, impostato tutto sul risultato
  • Libertà – flessibilità orari
  • Uffici tutti vista mare, per il benessere delle persone
  • Premio economico per le collaboratrici che fanno figli
  • Ogni collaboratore riceve un Ipad e un MacBook all’on boarding 
  • Piano di carriera per ogni risorsa
  • Piano di formazione Osm personalizzato 
  • Percorso formativo online e offline sia per crescita personale che professionale
  • Welfare aziendale 
  • Percorso di meditazione con una coach interna
  • Attività di Team Building
  • Ingresso nelle quote societarie al raggiungimento degli obiettivi

Angelo, ci spieghi meglio il percorso formativo di crescita personale e professionale che offrite?

Il nostro “clima” è sicuramente il punto da cui partire. Con un’età media di 27/28 anni, si respira un’aria di innovazione e positività che permette anche ai nuovi arrivati, di sentirsi nelle migliori condizioni di crescere al meglio in un ambiente sano e stimolante. Dopo l’on-boarding e la consegna del test I-Profile, insieme ai nostri collaboratori, definiamo un percorso di crescita (hard & soft skills) che va dallo sport all’alimentazione e culmina con il miglioramento delle abitudini e la creazione di una book list personalizzata per implementare alcune idee e skills.  

Una delle nostre più importanti innovazioni per la crescita delle persone, è l’attenzione alla crescita spirituale dell’individuo. Almeno due volte al giorno, ci riuniamo in cerchio nella nostra sala eventi per 15/20 minuti di meditazione e di illustrazione dei principi spirituali a tutto il team. Questo modello di crescita spirituale ha un impatto sulla vita delle persone senza eguali. 

Cura della persona e cura dell’anima quindi. C’è qualcosa in particolare che avete realizzato nell’ultimo periodo ?

Il miglioramento continuo è un vero e proprio mindset per noi. L’innovazione più impattante dell’ultimo anno è stata assumere una persona specializzata anche in meditazione e pratiche spirituali, per permettere a tutto lo staff di comprendere questa pratica e poterne trarre giovamento.

Quali sono state secondo te le azioni di successo nel campo delle HR che ti hanno permesso di fare la differenza?

Senza alcun dubbio, come ho detto anche prima, iniziare a selezionare il personale con il sistema I-Profile, un’analisi attitudinale in grado di misurare i dieci ingredienti fondamentali che determinano la produttività di ogni persona offrendo una visione oggettiva del potenziale individuale. Grazie all’analisi I-Profile, che facciamo fin dall’ingresso in azienda, il livello di assunzioni è cambiato notevolmente, riusciamo ad individuare le potenzialità dei collaboratori e a trovare tra loro i futuri campioni.

Nella successiva fase, credo che l’interesse sincero ai loro bisogni e l’ascolto senza giudizio abbia fatto davvero la differenza. Infine, la programmazione della loro crescita e il continuo stimolarli a fare molto di più. Possiamo fare sempre e ancora di più.

In che modo ha impattato il clima aziendale in rapporto alla produttività dei membri del team e la crescita aziendale?

Creare un clima di benessere e allegria è fondamentale per portare l’azienda a crescere. In un ambiente con persone molto giovani bisogna essere bravi a trovare il giusto equilibrio tra clima, festa, produttività.
Tutto questo, assieme all’interesse sincero verso la persona è il giusto mix per definire il perfetto clima aziendale da “impatto” e volare in alto.  I risultati raggiunti dal nostro gruppo ne sono una prova: a luglio in un solo evento abbiamo ospitato 160 imprenditori provenienti da tutta Italia e anche dalla Svizzera e abbiamo raccolto due milioni di euro per espandere un modello di business in tutta Europa.

Nelle prime dieci campagne di crowdfunding abbiamo raggiunto oltre 4 milioni di euro raccolti attraverso le più importanti piattaforme italiane (Recrowd.com, Italy-crowd.com), raggiungendo il record del 100% delle raccolte restituite in anticipo ai suoi investitori.

Cosa consigli agli altri imprenditori?

Partendo dal fatto che io posso solo che imparare dagli altri imprenditori nella gestione delle risorse umane, posso dire che la cosa che ho imparato negli ultimi tempi è che i giovani vanno premiati ma devono comunque percorrere quel percorso di conquista che farà apprezzare loro ciò che otterranno.

Avevo l’abitudine di premiare subito, oggi gli spiego che è meglio godersi il percorso, perché quello gli genererà ancora più fame quando otterranno quei risultati e molto di più. 

Inoltre anche se i giovani ti danno tanto, la loro mancanza di esperienza può rallentare la crescita se crei un team esclusivamente di persone molto giovani e alle prime armi. Per questo consiglio di creare una squadra che abbia il giusto mix tra giovani e collaboratori più esperti, mantenendo il focus sui loro sogni e interessandosi continuamente su come vanno le loro relazioni personali e lavorative.

La loro fiamma deve essere sempre più accesa nel tempo, è la nostra responsabilità da imprenditori.

Conosci altre aziende Best Place To Work?
Segnalacele, scrivi alla redazione!

redazione@imprenditore.info

Vuoi inviare la tua candidatura per lavorare in una delle
aziende protagoniste della rubrica?

Invia una e- mail a info@gurujobs.it con il tuo CV!

a cura di Aline Improta

Segui Aline Improta
( 5 Followers )
X

Segui Aline Improta

E-mail :*
Follow
( 0 Followers )
X

Follow

E-mail : *
  • banner medical mobile
  • saldo e stralcio mobile
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • guru mobile
  • osmartigiani piu utili mobile

Aline Improta

La scrittura è fin da piccola il mio grande amore. Giornalista pubblicista dal 2010, negli ultimi dieci anni, ho riversato la mia passione in un altro settore: il marketing. Dopo anni a scrivere per le aziende, ritorno all'anima che c'è dietro ognuna di loro: gli imprenditori e tutte le persone che vivono in quell'ecosistema. Vi starete chiedendo come... Sono Editor e Ghostwriter per Engage Editore. la prima casa editrice italiana che pubblica libri dedicati agli imprenditori scritti da imprenditori. Amo le persone e credo che in ognuna di esse ci sia una luce da tirare fuori e una bellissima storia da raccontare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Best Place To Work

WOW Green House: l’azienda dei sogni che si trova in Campania

Quale imprenditore non vorrebbe collaboratori pieni di energia e super performanti, manager capaci a cui poter delegare, un ambiente di lavoro positivo, persone contagiosamente motivanti e clienti contenti che generano altri clienti?? Per WOW “l’essere un’eccellenza nell’HR” è un life style brand.

Continua a leggere
Best Place To Work

Grandi INSIEME: Bonu’ Group, sessant’anni di storia, di azienda di persone.

Quanto è importante creare un legame con le persone anche quando si hanno più di 100 collaboratori? Cosa rende veramente speciale un grande gruppo aziendale?

Questa settimana, nella nostra rubrica, andiamo a conoscere da vicino una realtà aziendale con una storia molto lunga, composta da un grande gruppo di persone.

Aziende come quella che vi presenterò questa settimana, Bonu’ Group, possono avere un’influenza significativa sulla società di una regione e sul suo territorio. Non si tratta solo di opportunità di carriera per centinaia di persone, ma di occuparsi delle loro famiglie e dei giovani talenti che verranno.

Continua a leggere
Best Place To Work

IMMOBILIARE VALDEMA: crescere realizzando i sogni delle persone

mai immaginato che un’azienda potesse misurare l’avanzamento del tuo percorso di crescita professionale in base alla quantità di sogni che sei riuscito a realizzare?

Immagina un luogo dove ogni tua ambizione e aspirazione possano prendere vita e dove in ufficio
c’è una bacheca dei sogni dove periodicamente ti fermi a controllare con il tuo leader a che punto sei e se stai facendo progressi… bene, quel luogo esiste, e non bisogna andare molto lontano per trovarlo, sta proprio qui in Italia, più precisamente a Firenze, si chiama Immobiliare Valdema.

Continua a leggere