• osmcoin promo
  • BANNER-virtual-coac.png
  • guru jobs
  • BANNER-utili-patrimonio.png
  • BANNER-imp.info-nuovo.png
  • bella vita cinzia
  • polidori
  • giro in mongolfiera desktop
  • medical
  • desktop barbagallo
  • BANNER-mastermind.png
  • BANNER-time-management-nuovo.png
  • valentini desktop
  • barbagallo mobile
  • BANNER-osmcoin.png
  • carlo partipilo
  • barbagallo mobile
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • banner-mobile-OSMCOIN.png
  • TIME-MANAGEMENT-mobile-nuovo.png
  • guru mobile
  • Valentini mobile
  • banner-mobile-virtual-coach.png
  • sogi
  • banner-mobileutili-patrimonio-e-rendite.png
  • osmcoin promo mobile
  • polidori
  • banner-mobile-imp.info-nuovo.png
  • banner medical mobile
  • giro in mong mobile
  • carlo partipilo
  • banner-mobile-mastermind.png
  • sogi

Guadagnare e realizzarsi rimanendo al Sud

BLT
Segui Francesca Capuzzo
( 6 Followers )
X

Segui Francesca Capuzzo

E-mail :*

Spesso si pensa che i giovani della Puglia, e più in generale del Sud Italia, per avere successo, debbano necessariamente lasciare la propria terra, come se lì non vi fosse alcuna opportunità. A smentire questo concetto è OSM Partner BLT, che rappresenta Open Source Management per Brindisi, Lecce e Taranto aiutando tanti imprenditori a raggiungere risultati straordinari. La grande missione di OSM BLT è quella di portare valore alla Puglia come luogo magico, accogliente e colmo di opportunità.  

Roberto Mazzotta, Gianluca Lezzi e Noemi Ciciriello sono tre ragazzi della Puglia e sono l’esempio concreto di quanto non sia necessario spostarsi al Nord o all’estero per trovare lavoro, guadagnare e realizzarsi. Roberto è un consulente senior di 22 anni proveniente da San Cesario di Lecce; Gianluca è un direttore vendite di 27 anni, nato e cresciuto in Brasile, ma Salentino d’adozione; infine, Noemi (28 anni), è una direttrice vendite nella zona di Lecce.

Per questi tre ragazzi la Puglia è sole, famiglia, una terra magica, ma soprattutto opportunità.

Tante volte i giovani temono che al Sud non si possa guadagnare bene e che sia impossibile essere contenti e soddisfatti. Di conseguenza si spostano al nord o addirittura all’estero per avere successo. Ma è realmente così? Assolutamente no, sono tutti falsi miti! Gianluca, Noemi e Roberto ne sono proprio l’esempio.

Tutti e tre sono fermamente convinti che in Puglia ci sia una grande opportunità di guadagnare, di crescere e di migliorare. Quindi la risposta è sì, si guadagna benissimo, spesso, per un giovane, anche di più rispetto ad un manager con età molto maggiore. Roberto spiega che l’obiettivo di OSM BLT è proprio quello di portare ogni consulente a guadagnare almeno 5 mila euro al mese. I consulenti, oltre a guadagnare tanto, vengono formati sulla gestione del denaro e su come ottenerne ancora di più, per esempio, tramite entrate passive o investimenti.

Qui, però, non si parla solo di Puglia. Chi di noi avrebbe piacere di andar via e lasciare la propria casa e i propri affetti? Tutti amiamo il luogo da cui proveniamo, sarà sempre il miglior posto in cui stare e/o tornare.

Sicuramente il Nord Italia ha una tecnologia molto avanzata ed è, per diversi aspetti, più avanti. La Puglia, però, è come una terra magica, non scoperta: ci sono tante opportunità e molti più posti di lavoro rispetto al Nord. Ha un enorme potenziale, solo che non viene del tutto sfruttato.

Per invogliare i giovani a lavorare al Sud, un imprenditore deve prima di tutto sognare in grande. Dopodiché deve regalare sogni ai ragazzi, proponendo loro grandi progetti che sfruttino la potenzialità di questa terra.

Anche Roberto, prima di scoprire OSM, credeva che in Puglia fosse faticoso ottenere successo, guadagnare o trovare lavoro. “Volevo andare via. A Milano, a Torino, non lo sapevo neanche io, ma volevo andare via” dice Roberto. Poi, dopo aver fatto con OSM un percorso, sia professionale sia personale, è riuscito a comprendere che le opportunità si presentano solo dopo aver lavorato su noi stessi.

Fin quando crederemo che le opportunità devono pioverci addosso, continueremo ad avere difficoltà a trovarle. È proprio nel momento in cui cominciamo a cambiare noi stessi e alcune nostre idee che arrivano le opportunità, i posti di lavoro, i traguardi… è importante capire che dipende tutto esclusivamente da noi, la responsabilità è solamente nostra.

Penso che sia questa la chiave: prendere in mano la propria vita da protagonista e comprendere che, qualsiasi cosa accada, siamo noi a determinarla, a causarla. La fortuna non va aspettata, va ricercata lavorando su di noi. Quindi dire: “al Sud non ci sono opportunità” è sbagliatissimo! Non è vero che non ci sono, sei tu che non le sai ricercare, sei tu che stai sbagliando!

Un consiglio per tutti i ragazzi della Puglia che credono che là fuori non ci siano opportunità è sicuramente quello di iniziare a lavorare su sé stessi e capire cosa si desidera davvero. Ognuno di noi ha un grande sogno che va al di là dell’aspetto materiale, è qualcosa di più grande. Dopotutto siamo la generazione dei sogni, e non possiamo assolutamente reprimerli.

Se hai una grande meta, nonostante tu oggi non veda una strada o un futuro in questo campo, abbi fede. Credi nel tuo sogno, ascolta quella che infondo è la tua missione, perché tutti ne abbiamo una. Certo, non è semplice capire quale, soprattutto per una persona giovane, ma è importante fare dei tentativi per avvicinarti sempre di più alla tua meta di vita.

È necessario anche che ti circondi di persone con un pensiero vincente come il tuo. Come ho già detto, in questo territorio ci sono le opportunità, solo che vanno trovate, ci vuole coraggio e determinazione.

Stando a contatto con persone che ti supportano e credono nel tuo sogno, sarà molto più semplice realizzarlo.

L’importante è che non perdi mai la fede e continui a credere nel tuo valore e in quello della tua terra. In questo modo otterrai risultati e noterai finalmente l’enorme potenziale del Sud, perché ci sono sogni che possono essere realizzati solo lì. Quindi non smettere mai di crederci, puoi farcela! Questa terra è magica, ha bisogno di noi, di persone che ci credano veramente.

Per questo Roberto consiglia di far parte del grande gruppo di OSM, qualsiasi sia il tuo territorio, perché avrai la possibilità di dare vita alla tua missione e, intanto, anche di divertirti.

Penso che al Sud non manchi assolutamente nulla: i posti di lavoro ci sono, la prosperità anche. Quello che forse scarseggia è una vera consapevolezza di quanta potenzialità abbia questa terra. L’imprenditore dovrebbe far sapere a tutti che la Puglia è una potenza UNICA, per esempio facendo conoscere a tanti giovani la realtà di OSM.

Sta alle persone più in gamba diffondere questo pensiero e aiutare tutti quei ragazzi che credono di poter avere successo solo spostandosi. Roberto ne è l’esempio: ha sempre vissuto in Puglia e pensava che fosse veramente troppo faticoso ottenere risultati stando in questa terra. Poi, venendo a conoscenza di una nuova realtà e circondandosi di persone forti, è riuscito a comprendere il calibro della potenza che possiede la Puglia.

Il mio consiglio per tutti gli imprenditori che lavorano e hanno avuto successo al Sud è quello di lottare contro questa non consapevolezza. Anche io all’inizio non credevo che fosse possibile realizzarsi al Sud, ma, sentendo la storia di ragazzi e di imprenditori che ce l’hanno fatta, mi sono assolutamente ricreduta.

È importante abbattere i luoghi comuni, soprattutto quelli dei più giovani, perché saranno loro il futuro del Sud e della Puglia. L’imprenditore deve alzare la voce e raccontare a tutti la propria esperienza, partendo dai ragazzi del Sud, in modo da invogliarli a restare, e poi a tutto il resto del mondo. Come sono stata convinta io, si possono convincere tanti altri giovani!

Il Sud Italia merita di rialzarsi da tutte queste convinzioni sbagliate, per arrivare a splendere come il sole che tanto lo illumina. D’altronde Gianluca, Noemi e Roberto lo hanno detto, no? La Puglia è sole, la Puglia è opportunità!

Per vedere la video intervista a Roberto, Gianluca e Noemi clicca qua!

Sito web OSM BLT

Pagina Facebook

Pagina Instagram

Segui Francesca Capuzzo
( 6 Followers )
X

Segui Francesca Capuzzo

E-mail :*
Follow
( 0 Followers )
X

Follow

E-mail : *
  • osmcoin promo mobile
  • giro in mong mobile
  • barbagallo mobile
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • banner-mobile-OSMCOIN.png
  • polidori
  • banner-mobileutili-patrimonio-e-rendite.png
  • banner medical mobile
  • guru mobile
  • Valentini mobile
  • TIME-MANAGEMENT-mobile-nuovo.png
  • banner-mobile-imp.info-nuovo.png
  • sogi
  • carlo partipilo
  • banner-mobile-mastermind.png
  • sogi
  • banner-mobile-virtual-coach.png

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Campus Estivi
Gen Z

I Campus Estivi Dukes definiscono davvero il percorso di vita dei giovani? La testimonianza di Elisa Pappalettera 

Una scuola estiva di sole 2 settimane che aiuta i ragazzi a plasmare il loro futuro e la loro carriera? 

Esiste davvero!

Vuoi risparmiare a tuo figlio tutto quel tempo sprecato a rendersi conto che ha scelto la facoltà sbagliata? 

Vuoi evitargli il tormento di non sapere cosa fare nella vita e di non trovare una soluzione?

Leggi questo articolo per scoprire come farlo!

Continua a leggere
IA
Gen Z

Intelligenza Artificiale nelle scuole italiane: un grande supporto o un enorme danno?

L’intelligenza artificiale (IA) può davvero aiutare la scuola e i ragazzi o rappresenta solo un grande ostacolo per il loro sviluppo?

Scopri come l’IA può davvero essere trasformata in uno strumento che semplifica e rende più efficienti certi meccanismi grazie ai giusti prompt!

Continua a leggere
responsabile
Gen Z

Partire da zero: da collaboratrice a responsabile a soli 24 anni

Francesca ci insegna che tutto è possibile, anche partendo da zero. Basta un po’ di determinazione, disciplina, senso di responsabilità e, soprattutto, tanta volontà di mettersi in gioco e, talvolta, di commettere errori. Se stai iniziando ora nel mondo del lavoro o se stai cercando di rimetterti in piedi dopo delle difficoltà, ascolta ora i consigli di Francesca!

Continua a leggere