• medical
  • BANNER-mastermind.png
  • osmcoin promo
  • BANNER-imp.info-nuovo.png
  • BANNER-virtual-coac.png
  • guru jobs
  • BANNER-utili-patrimonio.png
  • osm artigiani piu utili
  • bella vita cinzia
  • BANNER-time-management-nuovo.png
  • BANNER-osmcoin.png
  • osmcoin promo mobile
  • banner-mobile-OSMCOIN.png
  • banner-mobile-virtual-coach.png
  • banner-mobile-mastermind.png
  • TIME-MANAGEMENT-mobile-nuovo.png
  • banner-mobileutili-patrimonio-e-rendite.png
  • banner-mobile-imp.info-nuovo.png
  • banner medical mobile
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • guru mobile
  • osmartigiani piu utili mobile

Fare business con gli immobili all’asta aiutando le persone

Segui Aline Improta
( 7 Followers )
X

Segui Aline Improta

E-mail :*

La strategia etica di Sdebitato.com

Luciano Girlanda, fondatore di Sdebitato.com ci racconta come è possibile investire in modo etico negli immobili all’asta con il SALDO E STRALCIO.

Raccontaci un po’ della tua storia, perché hai scelto questo settore?

Sono nato e cresciuto nell’impresa edile di famiglia, un’azienda con una lunga storia alle spalle, presente nel mercato fin dal 1963. Dopo diverse vicissitudini abbiamo chiuso l’azienda e io stavo per abbandonare completamente il settore quando alcuni vecchi clienti mi chiamarono e mi chiesero di assisterli nella valutazione di alcuni immobili finiti all’asta.

ma mi resi subito conto che se da un lato c’era un’opportunità di guadagno per alcuni investitori, dall’altro perdere la casa ad una frazione del suo vero valore era una tragedia per i proprietari indebitati.

Perdere la casa all’asta la propria casa significa perderla ad almeno il 40% del suo valore di mercato, rimanendo spesso, tra l’altro, con decine di migliaia di euro di debiti da dover ancora ripagare.

Chi arriva a perdere la propria casa per debiti è una persona fragile ed esposta che rischia di dover pagare a vita .

Per l’esecutato (il debitore) è difficile ricominciare, perde la propria casa, deve farsi carico di tutte le spese dell’asta, , se la vendita non è sufficiente a ripagare tutto il debito, rischia di subire pignoramenti sul conto corrente e sullo stipendio, non poter accedere più a nessun finanziamento ed essere segnalato al Crif come cattivo pagatore.

Per chi acquista, una casa all’asta è sicuramente un affare, ma di queste persone chi se ne prende cura? È così che ho deciso di iniziare con il SALDO E STRALCIO, che permette ad un esecutato di non perdere la casa all’asta e chiudere al contempo tutti i suoi debiti.

Che cos’è il SALDO E STRALCIO?

Il SALDO E STRALCIO è un accordo tra un debitore e un creditore, per mezzo del quale il debitore corrisponde al proprio creditore una somma inferiore rispetto a quanto inizialmente dovuto, stralciando, per l’appunto, una parte dell’importo.

Questo accordo è uno strumento molto conveniente per il debitore, il quale può arrivare a risparmiare anche il 50% o più, del debito totale.

Come funziona?

Sdebitato si occupa di mediare con i creditori, offrendogli un saldo parziale in cambio dell’annullamento totale del debito.

In questo modo la casa non viene persa all’asta ad una frazione del suo valore e l’esecutato è libero di ricominciare un nuovo capitolo della sua vita, senza temere lo spettro della morte finanziaria o del pignoramento dello stipendio a causa di debiti residui.

Perché hai iniziato investire proprio in quel campo?

Ho sentito il bisogno di prendermi cura di queste persone. Per molti imprenditori, dipendenti e professionisti gli ultimi 15 anni, sono stati tosti.

Dalla crisi del 2008, all’inflazione, passando per lockdown, crisi energetica e altre vicissitudini che conosciamo tutti bene, ci sono state innumerevoli sfide da affrontare.

Qualcuno ha perso il lavoro. Qualcun altro ha dovuto chiudere l’azienda. Senza parlare poi dei problemi personali come malattie, incidenti che possono aver compromesso la capacità di continuare a onorare il proprio debito.

Ho vissuto anche io dei momenti difficili nella mia vita, da lì è nato il mio desiderio di aiutare.

Chi opera in questo settore di solito si comporta come uno squalo che “banchetta” speculando sulle disgrazie altrui.

Io invece voglio dare loro l’opportunità di ricominciare, partendo dal valore affettivo della famiglia. Da ogni tragedia si può uscire.

In che senso?

Tutti i miei assistiti vengono supportati con un programma fortemente voluto da me che prevede:

1. BONUS TRASLOCO per poter ricominciare un nuovo capitolo della propria vita senza sostenere nuovi costi.
2. INCONTRO CON LO PSICOLOGO per aiutarli a trovare la forza di superare il momento e ricominciare
3. INCONTRO DI EDUCAZIONE FINANZIARIA (due casi su tre ricadono nella cattiva gestione del denaro, pur chiudendo i debiti, si ritroverebbero dopo poco ad avere  lo stesso problema, per questo gli lo aiutiamo ad acquisire le regole base della gestione finanziaria).

Quali tipo di immobili trattate? In quali aree geografiche?

Trattiamo prevalentemente immobili ad uso abitativo, talvolta capitano anche uffici.

Sdebitato tutta la Lombardia, le parti c confinanti con Piemonte Veneto ed Emilia. Siamo in forte espansione territoriale, ben disposti ad aprire le porte ad altri professionisti di tutte le regioni per sviluppare il progetto anche altrove, che siano avvocati, commercialisti, architetti.

Che risultati economici può ottenere un investitore? Perché lo consigli?

Il nostro guadagno deriva dalla chiusura di un’operazione immobiliare. La casa viene acquistata dell’esecutato ad un prezzo inferiore a quello di mercato, mediando però con il creditore affinché questa cifra sia sufficiente a chiudere tutti i debiti. Il guadagno deriva dalla successiva rivendita dell’immobile.

Ad esempio, un esecutato con un debito di 170.000€ che possiede un immobile con valore di mercato di 180.000 potrebbe rischiare di perderlo all’asta per 90.000€.

Questo gli lascerebbe altri 90.000€ di debito da ripagare.

Il nostro lavoro consiste nel mediare per convincere il creditore ad accettare una cifra maggiore di quella che otterrebbe dalla vendita all’asta per chiudere tutti i debiti.

Poniamo quindi di acquistare l’immobile a 110.000€ e di ristrutturarlo portandone il valore di mercato a 220.000€. In questo modo, una volta venduto, l’operazione porterà un guadagno per l’investitore di circa 90.000€ (tolti i costi di ristrutturazione e commissioni di agenzia per la vendita).

Noi come azienda, oltre a gestire tutto l’iter di acquisto, siamo in grado offrire anche il servizio di ristrutturazione e successiva rivendita.

Come si fa a farlo?

Se sei un esecutato puoi rivolgerti tranquillamente in prima persona a noi, ci occuperemo di gestire tutta la pratica (puoi contattarci direttamente attraverso il form).

Se invece vuoi partecipare come investitore all’operazione immobiliare, è importante avere già una liquidità, in quanto i tempi burocratici per l’avvio di un mutuo sono più lunghi di quelli dell’asta.

Rivolgendosi a noi, partendo da una consulenza, delineiamo delle proposte in base alle esigenze specifiche (un esempio può essere se l’acquisto è per uso personale o per investimento).

Se una persona volesse iniziare ora, da cosa potrebbe/ dovrebbe partire?

Sconsiglio di gettarsi in questo settore in prima persona senza una guida tecnica. Proprio per questo guidiamo e assistiamo gli investitori gestendo tutta l’operazione direttamente e dividendo poi con loro gli utili in base al capitale investito.

Che cosa non si dovrebbe fare?

Una persona che vuole acquistare all’asta non deve avventurarsi avendo poche informazioni. Bisogna prepararsi e avere le IDEE CHIARE, immedesimarsi in tutto il percorso e anticiparlo. Prima di andare all’asta bisogna sapere la cifra dell’investimento totale che si vuole fare per comprendere il valore e anche il margine. È una cosa che va fatta prima, perché il rischio è di non fare più “l’affare.”
Quando vai ad un’asta devi ricordarti di non innamorarti di un’immobile o farti guidare dall’emozione, altrimenti c’è il rischio che ti spingi oltre. Se non riesci a comprare in quel momento non fa nulla, puoi ritentare a tutte le aste che vuoi!

Altro consiglio importante è non mettere in gioco tutti i propri risparmi, io consiglio di non investire oltre il 30% dei propri risparmi.  È meglio farsi prendere per mano da professionisti, dopo essersi fatti un’idea, rivolgersi ad un professionista.

Ci sono altri consigli per il lettore?

Toccare con mano l’affare, parlare con i professionisti, e avere pazienza. Il primo investimento non è quello che ti farà diventare ricco, bisogna perseverare. Non parlare solo con gli stessi professionisti ma rivolgersi a più persone.

Per avere maggiori informazioni sul servizio, visita il sito web Sdebitato.com

Luciano Giralda
Sito web
Pagina Linkedin

𝑆𝑒𝑖 𝑎𝑝𝑝𝑎𝑠𝑠𝑖𝑜𝑛𝑎𝑡𝑜 𝑑𝑖 𝑖𝑛𝑣𝑒𝑠𝑡𝑖𝑚𝑒𝑛𝑡𝑖? 𝑉𝑜𝑟𝑟𝑒𝑠𝑡𝑖 𝑐𝑎𝑝𝑖𝑟𝑒 𝑑𝑖 𝑝𝑖𝑢̀ 𝑑𝑖 𝑞𝑢𝑒𝑠𝑡𝑜 𝑐𝑎𝑚𝑝𝑜 𝑝𝑒𝑟 𝑐𝑟𝑒𝑎𝑟𝑡𝑖 𝑟𝑒𝑛𝑑𝑖𝑡𝑒 𝑝𝑎𝑠𝑠𝑖𝑣𝑒? 𝑆𝑒𝑖 𝑐𝑢𝑟𝑖𝑜𝑠𝑜 𝑑𝑖 𝑠𝑎𝑝𝑒𝑟𝑒 𝑑𝑖 𝑝𝑖𝑢̀ 𝑠𝑢 𝑡𝑢𝑡𝑡𝑖 𝑖 𝑡𝑖𝑝𝑖 𝑑𝑖 𝑖𝑛𝑣𝑒𝑠𝑡𝑖𝑚𝑒𝑛𝑡𝑖 𝑝𝑒𝑟 𝑠𝑐𝑒𝑔𝑙𝑖𝑒𝑟𝑛𝑒 𝑢𝑛𝑜 𝑛𝑢𝑜𝑣𝑜 𝑠𝑢 𝑐𝑢𝑖 𝑝𝑢𝑛𝑡𝑎𝑟𝑒?

Segui gli articoli della rubrica Investimenti, in uscita ogni venerdì!

a cura di Aline Improta

Segui Aline Improta
( 7 Followers )
X

Segui Aline Improta

E-mail :*
Follow
( 0 Followers )
X

Follow

E-mail : *
  • osmcoin promo mobile
  • banner-mobile-OSMCOIN.png
  • banner-mobile-virtual-coach.png
  • banner-mobile-mastermind.png
  • TIME-MANAGEMENT-mobile-nuovo.png
  • banner-mobileutili-patrimonio-e-rendite.png
  • banner-mobile-imp.info-nuovo.png
  • banner medical mobile
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • guru mobile
  • osmartigiani piu utili mobile
Avatar photo

Aline Improta

La scrittura è fin da piccola il mio grande amore. Giornalista pubblicista dal 2010, negli ultimi dieci anni, ho riversato la mia passione in un altro settore: il marketing. Dopo anni a scrivere per le aziende, ritorno all'anima che c'è dietro ognuna di loro: gli imprenditori e tutte le persone che vivono in quell'ecosistema. Vi starete chiedendo come... Sono Editor e Ghostwriter per Engage Editore. la prima casa editrice italiana che pubblica libri dedicati agli imprenditori scritti da imprenditori. Amo le persone e credo che in ognuna di esse ci sia una luce da tirare fuori e una bellissima storia da raccontare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

oro
Investimenti

Investire nei materiali preziosi: oro

In questa intervista esploreremo il mondo dell’oro con un esperto del settore, Stefano Andolfi, che ci darà consigli pratici e approfondimenti preziosi su come integrare l’oro nei portafogli di investimento in modo efficace e ponderato.

Continua a leggere
investire 10-20k
Investimenti

Come investire 10-20K

Oggi scopriremo insieme come fare di 10-20 K un trampolino di lancio verso una crescita finanziaria significativa.

Continua a leggere
diamanti
Investimenti

Investire nei materiali preziosi: diamanti

I diamanti sono così attraenti non solo per la loro bellezza estetica, ma anche per la loro versatilità come risorsa finanziaria. Leggendo questa intervista, potrai ottenere preziosi consigli su come avvicinarsi ai diamanti come investimento, quali aspetti considerare e quali errori evitare.

Continua a leggere