• valentini desktop
  • giro in mongolfiera desktop
  • augurale desktop
  • BANNER-osmcoin.png
  • BANNER-virtual-coac.png
  • medical
  • carlo partipilo
  • BANNER-utili-patrimonio.png
  • gh garda dektop
  • BANNER-mastermind.png
  • BANNER-imp.info-nuovo.png
  • gh dubai desk
  • guru jobs
  • BANNER-time-management-nuovo.png
  • osmcoin promo
  • bella vita cinzia
  • polidori
  • desktop barbagallo
  • giro in mong mobile
  • gh Garda
  • barbagallo mobile
  • gh dubai mob
  • Valentini mobile
  • banner-mobileutili-patrimonio-e-rendite.png
  • sogi
  • carlo partipilo
  • sogi
  • guru mobile
  • TIME-MANAGEMENT-mobile-nuovo.png
  • banner-mobile-imp.info-nuovo.png
  • banner medical mobile
  • banner-mobile-virtual-coach.png
  • banner-mobile-mastermind.png
  • banner-mobile-OSMCOIN.png
  • augurale mobile
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • osmcoin promo mobile
  • polidori

Credevo fosse un panificio, invece era una prigione – Con Marino Nardo

panificio
Segui Francesca Turriciano
( 15 Followers )
X

Segui Francesca Turriciano

E-mail :*

Avere un panificio è un mestiere che richiede tanta passione ed enormi sacrifici. 

Vai a lavorare quando gli altri vanno a letto e spesso continui a farlo fino al giorno dopo quando dovresti riposare. Se non riesci a gestire la tua attività al meglio, potresti finire a lavorare anche 12, 13, 14 ore al giorno e comunque non riuscire a far quadrare i conti.

Oggi ne parlo proprio con un imprenditore del settore che conosce bene questa situazione perché l’ha vissuta sulla sua pelle. Panificio da Marino – dal 1930, l’azienda di Marino Nardo, è storica e nasce con suo nonno nel 1930. Da lui ha preso sia il nome, che il fatto di non voler fare il panettiere. E come per lui, la vita è arrivata e lo ha portato invece proprio in quella direzione.

La differenza sta nel fatto che ad un certo punto Marino ha capito che a lui più che fare il pane piaceva gestire l’attività, farla funzionare soprattutto grazie ai numeri. E il fatto che oggi abbia 4 attività di successo e le abbia portate a 2.2 milioni di fatturato ci dice che se la cava anche piuttosto bene!

Ma il suo impegno non si è esaurito qui. Perché fare il pane è una di quelle attività tradizionali italiane che piano piano rischiano di sparire se nessuno fa nulla e lo dimostra il fatto che sempre più saracinesce chiudono i battenti per non riaprirli il giorno dopo. Ecco perché Marino ha scelto di impegnarsi anche a livello locale ed è oggi presidente dei panificatori della provincia di Pordenone. Con lo stesso desiderio di aiutare altri imprenditori come lui, ha aderito fin da subito alla nascita di OSM BAKERY, proprio per essere di supporto ai suoi colleghi

Se anche tu gestisci un panificio, continua a leggere questa storia di grande ispirazione perché potrebbe darti quel prezioso slancio per trasformare la tua passione in un successo imprenditoriale duraturo.

Marino, cosa ti ha spinto a passare dal ruolo di panettiere a quello di imprenditore?

Nel momento in cui ho frequentato il mio primo corso sulla gestione finanziaria nel 2007, ho capito che non bastava essere bravi a fare i nostri prodotti; occorreva anche essere più organizzati e gestire meglio l’aspetto finanziario del business. 

È stato lì che ho realizzato l’importanza di avere competenze in gestione d’impresa per poter crescere e migliorare la redditività delle mie attività. Questo mi ha dato la spinta necessaria per evolvermi dal semplice ruolo di panettiere a quello di imprenditore.

Quali sono state le maggiori difficoltà che hai incontrato durante il tuo percorso di crescita professionale?

Le maggiori difficoltà che ho incontrato sono state soprattutto legate al dover cambiare mentalità e uscire dalla mia zona di comfort. Una delle sfide principali è stata la gestione delle persone, specialmente quelle più grandi di me. Questo aspetto mi preoccupava molto, così come l’idea di trovare nuove persone, inserirle nel team, formarle e renderle produttive.

Inoltre, superare alcune idee preconcette che avevo è stato complicato. Ad esempio, la gestione finanziaria mi sembrava particolarmente difficile. Ricordo che mio padre gestiva la contabilità in modo molto semplice, con una pila di fatture che, a intervalli, veniva consegnata al commercialista. C’era poca consapevolezza sulla gestione finanziaria e questo è stato un grande ostacolo da superare. Imparare ad organizzare e gestire meglio le finanze è stato uno step fondamentale per il mio percorso di crescita professionale.

Puoi raccontarci un momento cruciale che ha segnato il tuo cambiamento di carriera? 

Sicuramente quando ho incontrato alcuni colleghi che già avevano iniziato un percorso con OSM – Open Source Management. Parlando con loro, mi sono reso conto che seguire quel percorso sarebbe stato benefico anche per me e questo incontro mi ha dato la fiducia necessaria per affidarmi a qualcun altro. È stato un punto di svolta che ha trasformato il mio approccio al business e mi ha permesso di crescere come imprenditore.

Che consigli daresti a chi si sente “imprigionato” nel proprio ruolo attuale e vuole crescere professionalmente?

Il mio consiglio è di fidarsi e uscire dalla routine, quella che io chiamo “la ruota del criceto”. È fondamentale capire che se qualcun altro ci riesce, anche noi possiamo farcela. Non c’è nulla di impossibile, tutto sta nell’iniziare a fare il primo passo.

È proprio per questo che mi sono unito a OSM BAKERY, per aiutare altri gestori di panificio a superare queste difficoltà. Mi sono stancato di vedere panifici che chiudono per sempre, preferisco aiutare le persone a crescere e realizzare i loro sogni, che è una cosa incredibilmente gratificante per me. Insieme ai miei colleghi imprenditori stiamo anche organizzando un evento gratuito per condividere le nostre esperienze e conoscenze, sperando di ispirare e supportare chiunque voglia fare il salto di qualità.

Per avere maggiori informazioni sull’evento, contatta Marino Nardo al numero +39 347 594 4099.

Segui Francesca Turriciano
( 15 Followers )
X

Segui Francesca Turriciano

E-mail :*
Follow
( 0 Followers )
X

Follow

E-mail : *
  • banner-mobileutili-patrimonio-e-rendite.png
  • giro in mong mobile
  • banner-mobile-OSMCOIN.png
  • banner-mobile-mastermind.png
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • sogi
  • barbagallo mobile
  • banner-mobile-imp.info-nuovo.png
  • osmcoin promo mobile
  • gh dubai mob
  • banner medical mobile
  • carlo partipilo
  • gh Garda
  • Valentini mobile
  • polidori
  • banner-mobile-virtual-coach.png
  • guru mobile
  • TIME-MANAGEMENT-mobile-nuovo.png
  • augurale mobile
  • sogi

Francesca Turriciano

Sono una copywriter. E mi ritengo veramente “fortunata” perché per lavoro posso “giocare” con le parole ogni giorno. Ma non solo. Posso dare sfogo a tutto ciò che amo: leggere, soddisfare la mia curiosità infinita e vivere una vita “piena”. Sì, perché il lavoro del copywriter non si ferma alla scrittura. Ogni parola che scrivo è solo la punta dell'iceberg di un mondo ricco di idee, emozioni e visioni. In effetti la scrittura ha creato “un prima e un dopo” nella mia vita ed è stata la chiave che ha aperto la porta alla mia vera essenza. Quando ho lasciato entrare la creatività, ho dato il via a un circolo virtuoso che ha portato nuova energia e tanti stimoli interessanti. È stato come un risveglio che mi ha catapultato in una nuova dimensione, fatta di scoperte sempre diverse, avventure straordinarie e storie da raccontare. Oggi sono qui per condividere questo pezzetto di viaggio insieme ad altri lettori che, come me, sono appassionati della vita e dei suoi infiniti racconti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

passaggio generazionale
Storie di Imprenditori

Passaggio generazionale: Trasformare gli errori in crescita – con Gianluigi Augurale

Il passaggio generazionale rappresenta una delle sfide decisive per la continuità e la crescita delle aziende. 

Ne parlo con Gianluigi Augurale.

Continua a leggere
estetica
Storie di Imprenditori

Marco Postiglione: 20 anni di successi nell’estetica

Oggi mi racconta la sua storia Marco Postiglione, una figura di riferimento per la formazione in ambito marketing per l’estetica.

Continua a leggere
L'Espansione è nel DNA di ogni imprenditore: La Storia di Paolo Valentini
Storie di Imprenditori

L’Espansione è nel DNA di ogni imprenditore: La Storia di Paolo Valentini

Nel mondo dell’imprenditoria, l’espansione e lo sviluppo non sono semplici obiettivi, ma veri e propri tratti distintivi del DNA di ogni imprenditore di successo.

Paolo Valentini ce ne parla in modo approfondito nel suo ultimo libro: Espansione D’azienda: Una guida pratica per strutturare la crescita della tua PMI e far decollare il fatturato con le giuste strategie di marketing, controllo finanziario e management aziendale. 

Per Paolo, infatti, l’espansione è l’essenza stessa della vita, la benzina che consente a tutti noi di continuare a creare generando un circolo virtuoso potenzialmente infinito che sviluppa al contempo volumi d’affari e capacità umane.

Attraverso la sua storia, esploriamo in questo articolo come le sue esperienze di vita e di carriera si intreccino profondamente con la sua passione per la crescita e l’innovazione.

Continua a leggere