• BANNER-imp.info-nuovo.png
  • osmcoin promo
  • giro in mongolfiera desktop
  • gh garda dektop
  • gh dubai desk
  • augurale desktop
  • BANNER-osmcoin.png
  • guru jobs
  • medical
  • BANNER-virtual-coac.png
  • BANNER-mastermind.png
  • BANNER-time-management-nuovo.png
  • BANNER-utili-patrimonio.png
  • bella vita cinzia
  • carlo partipilo
  • polidori
  • valentini desktop
  • desktop barbagallo
  • sogi
  • TIME-MANAGEMENT-mobile-nuovo.png
  • banner-mobile-virtual-coach.png
  • giro in mong mobile
  • banner-mobileutili-patrimonio-e-rendite.png
  • sogi
  • banner-mobile-OSMCOIN.png
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • Valentini mobile
  • banner medical mobile
  • banner-mobile-mastermind.png
  • gh Garda
  • carlo partipilo
  • osmcoin promo mobile
  • augurale mobile
  • barbagallo mobile
  • polidori
  • guru mobile
  • banner-mobile-imp.info-nuovo.png
  • gh dubai mob

Cosa fare se stai perdendo casa: prevenire la morte finanziaria e ripartire grazie a Sdebitato

Segui Aline Improta
( 7 Followers )
X

Segui Aline Improta

E-mail :*

Intervista a Luciano Girlanda, fondatore di Sdebitato.com 

Perdere la casa all’asta non è la cosa peggiore che ti può succedere. Scopri come sfuggire alla “morte finanziaria” e chiudere per sempre tutti i debiti. di chi ti puoi davvero fidare? Ecco come non rimanere vittima di speculatori e “professionisti” non qualificati.

Cosa succede ad una persona che sta perdendo casa?

Sta per perdere la casa ad una frazione del suo reale valore. E se il prezzo a cui verrà venduta non dovesse bastare a saldare tutti i debiti, si ritroverà in uno stato di “morte finanziaria”. È così che si chiama la condizione economica di chi non può ricevere alcun finanziamento perché non ha alcun bene per garantire un pagamento ai creditori.

Posso solo immaginare che già l’idea di perdere casa renda questo periodo tra i più difficili della vita di una persona, ma il vero incubo è quello che inizia dopo l’asta. E purtroppo non ho un modo delicato per dirlo. La morte finanziaria è uno stato economico e sociale orribile da cui, una volta entrato, difficilmente riesci ad uscire. È l’incubo a occhi aperti che rischi di vivere quando sei segnalato alla Centrale Rischi, il sistema che raccoglie da banche e società finanziarie i nomi di chi ha un debito aperto.

Per quanto perdere la casa sia già una tragedia, il problema più grande è in realtà un altro. La casa non verrà venduta secondo il suo reale valore, o secondo quello che è costato tra anticipo, rate, interessi, lavori ecc., verrà svenduta in un’asta giudiziaria a cui partecipano persone in cerca del grande affare.

Quando la prima asta va deserta, il giudice automaticamente ne programma una nuova con un prezzo ulteriormente ribassato di circa il 25%. Secondo una ricerca del portale immobiliare Idealista.it, nel 2020 le case vendute alla prima asta in Italia sono state cedute al 55% del valore di mercato, mentre quelle vendute alla seconda asta al 45% e chi compra lo sa bene, per questo capita che nessuno si presenti alla prima asta: vogliono lasciare che il prezzo si abbassi.

Le aste immobiliari possono attirare investitori che cercano di ottenere profitti rapidi attraverso la speculazione, in quanto il prezzo di partenza dell’asta è spesso molto più basso rispetto al valore di mercato della proprietà. Questi investitori cercano di acquistare la proprietà all’asta ad un prezzo inferiore al valore di mercato e poi rivenderla a un prezzo più alto, guadagnando la differenza tra il prezzo di acquisto e quello di vendita.

Cosa accade se un immobile viene venduto all’asta ad una cifra inferiore rispetto al totale del debito?

Significa che, oltre ad aver perso la casa, alla persona rimangono anche migliaia di euro di debiti da pagare. Inoltre, rimane attiva segnalazione alla Centrale Rischi (CRIF), un sistema gestito dalla Banca d’Italia, che raccoglie le informazioni sui crediti da banche e società finanziarie, che hanno l’obbligo di fornire questi dati.

Aver contratto un debito e finire sulla “lista dei cattivi pagatori” significa vivere una situazione veramente insostenibile. Se ti si rompe il telefono non puoi chiedere un pagamento a rate. Se ti si rompe la macchina, il frigorifero inizia a fare i capricci o, facendo tutti i dovuti scongiuri, hai un problema di salute, ti trovi prigioniero del tuo passato.

Non avere accesso al credito vuol dire che se hai un qualsiasi imprevisto e non hai in tasca i contanti necessari, non puoi risolvere quel problema, che non farà che attirarne di altri e peggiorare la situazione. È per questo che la chiamano “morte finanziaria”.

Non si può vivere così. Nessuno merita di vivere così, solo perché anni fa hai fatto l’errore di essere ottimista e avere fiducia nel futuro. Purtroppo, la situazione intorno a te ti spinge a pensare che sei indifeso in tutta questa situazione, che non hai possibilità di cambiare le cose. Magari speri che l’avvocato di famiglia a cui hai chiesto aiuto saprà tirarti fuori da questa situazione.

Ed ecco la vera domanda: di chi ti puoi davvero fidare? Come non rimanere vittima di speculatori e “professionisti” non qualificati?

Ed è qui che entriamo in campo noi di Sdebitato.

Di cosa si occupa Sdebitato?

Sdebitato.com si occupa di mediare con i creditori, offrendogli un saldo parziale in cambio dell’annullamento totale del debito. Abbiamo studiato e messo in pratica questo sistema aiutando diverse famiglie a risolvere i loro problemi.

Grazie al lavoro nel settore ho acquisito tutte le competenze per poter offrire un servizio a 360 gradi e ho costruito un team di esperti professionisti specializzati sui singoli aspetti legali del debito con cui mi occupo di seguire GRATUITAMENTE tutto il processo.

Siamo noi a trovare gli investitori per il tuo immobile, negoziare con i creditori e fare ottenere l’azzeramento del debito dei nostri assistiti.

Perché è utile rivolgersi a Sdebitato?

Servono conoscenze sul mercato immobiliare, bancario, finanziario, capacità di trattativa e altre competenze specifiche che pochi possiedono, a livello teorico ma soprattutto a livello pratico. Per convincere la banca ad accontentarsi di una cifra inferiore a quella del debito, è necessario fornire le giuste motivazioni.

È fondamentale avere e sapere analizzare bene le carte a disposizione per definire una linea d’attacco ben definita e molto precisa. Se un’argomentazione non funziona non puoi tentare con un’altra sperando che sia più convincente. Hai una sola opportunità. Se commetti anche il più minimo errore ti sei giocato l’unica possibilità che hai di trovare l’accordo da cui dipende il tuo futuro. Il SALDO E STRALCIO costringe i creditori a rinunciare veramente a tanti, tanti soldi. È palese quindi che per riuscire a raggiungere un simile risultato, tutto quello che fai, quello che dici, quello che scrivi deve essere preparato e studiato alla perfezione. E questo richiede tempo.
È per questo che non puoi prendertela con comodo se vuoi il mio aiuto.

Ci spieghi meglio come funziona il SALDO E STRALCIO?

Il SALDO E STRALCIO è un accordo tra un debitore e un creditore per mezzo del quale il debitore corrisponde al proprio creditore una somma inferiore rispetto a quanto inizialmente dovuto, stralciando, per l’appunto, una parte dell’importo.

Questo accordo è uno strumento molto conveniente per il debitore, il quale può arrivare a risparmiare anche il 50% o più, del debito totale.

La pratica del saldo e stralcio immobiliare non è affatto facile da realizzare.

Qual è la proposta unica di valore di Sdebitato?

Non ti chiederò neanche un centesimo. Il nostro guadagno deriva dalla vendita della casa dopo averla ristrutturata. A differenza di un avvocato che va pagato a prescindere, noi guadagniamo solo se l’operazione va a buon fine e il nostro assistito cancella il debito. Quindi abbiamo tutto l’interesse ad aiutare davvero.

Questo dà l’assoluta garanzia che farò tutto ciò che è in mio potere per portarti alla meta.

Inoltre, offriamo alcuni Bonus che crediamo siano molto utili per aiutare l’esecutato nel ricominciare alla grande.

Tutti i nostri assistiti vengono supportati con un programma fortemente voluto da me che prevede:

  1. BONUS TRASLOCO: aiutiamo con le spese di trasloco, in modo che il nostro assistito possa portar via le cose più preziose dalla propria casa e ricominciare senza dover affrontare ulteriori costi.
  2. INCONTRO CON LO PSICOLOGO: un supporto per alleggerire da quello stato emotivo difficile da sciogliere e trovare la forza di superare il momento e ricominciare.
  3. INCONTRO DI EDUCAZIONE FINANZIARIA: per avere sempre chiaro il punto della situazione in ogni decisione da prendere.

E come ultimo punto, altrettanto importante, offriamo l’opportunità di guadagnare con noi di Sdebitato.

Ebbene sì hai capito bene! Se ci farai conoscere persone e/o famiglie che si trovano nella condizione di casa pignorata o difficoltà debitoria ti sarà riconosciuto un compenso economico per la segnalazione.

Per avere maggiori informazioni sul servizio, visita il sito web Sdebitato.com

Luciano Girlanda
Sito web
Pagina Facebook
Pagina Instagram
Pagina Linkedin

a cura di Aline Improta

Segui Aline Improta
( 7 Followers )
X

Segui Aline Improta

E-mail :*
Follow
( 0 Followers )
X

Follow

E-mail : *
  • banner-mobile-mastermind.png
  • banner-mobileutili-patrimonio-e-rendite.png
  • giro in mong mobile
  • banner medical mobile
  • gh Garda
  • gh dubai mob
  • TIME-MANAGEMENT-mobile-nuovo.png
  • carlo partipilo
  • polidori
  • sogi
  • guru mobile
  • Valentini mobile
  • banner-mobile-virtual-coach.png
  • barbagallo mobile
  • banner-mobile-OSMCOIN.png
  • banner-mobile-imp.info-nuovo.png
  • augurale mobile
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • sogi
  • osmcoin promo mobile
Avatar photo

Aline Improta

La scrittura è fin da piccola il mio grande amore. Giornalista pubblicista dal 2010, negli ultimi dieci anni, ho riversato la mia passione in un altro settore: il marketing. Dopo anni a scrivere per le aziende, ritorno all'anima che c'è dietro ognuna di loro: gli imprenditori e tutte le persone che vivono in quell'ecosistema. Vi starete chiedendo come... Sono Editor e Ghostwriter per Engage Editore. la prima casa editrice italiana che pubblica libri dedicati agli imprenditori scritti da imprenditori. Amo le persone e credo che in ognuna di esse ci sia una luce da tirare fuori e una bellissima storia da raccontare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

estetica
Storie di Imprenditori

Marco Postiglione: 20 anni di successi nell’estetica

Oggi mi racconta la sua storia Marco Postiglione, una figura di riferimento per la formazione in ambito marketing per l’estetica.

Continua a leggere
panificio
Storie di Imprenditori

Credevo fosse un panificio, invece era una prigione – Con Marino Nardo

Come gestire al meglio il tuo panificio e far quadrare i conti senza dover passare tutto il tuo tempo in azienda.

Continua a leggere
L'Espansione è nel DNA di ogni imprenditore: La Storia di Paolo Valentini
Storie di Imprenditori

L’Espansione è nel DNA di ogni imprenditore: La Storia di Paolo Valentini

Nel mondo dell’imprenditoria, l’espansione e lo sviluppo non sono semplici obiettivi, ma veri e propri tratti distintivi del DNA di ogni imprenditore di successo.

Paolo Valentini ce ne parla in modo approfondito nel suo ultimo libro: Espansione D’azienda: Una guida pratica per strutturare la crescita della tua PMI e far decollare il fatturato con le giuste strategie di marketing, controllo finanziario e management aziendale. 

Per Paolo, infatti, l’espansione è l’essenza stessa della vita, la benzina che consente a tutti noi di continuare a creare generando un circolo virtuoso potenzialmente infinito che sviluppa al contempo volumi d’affari e capacità umane.

Attraverso la sua storia, esploriamo in questo articolo come le sue esperienze di vita e di carriera si intreccino profondamente con la sua passione per la crescita e l’innovazione.

Continua a leggere