• osmcoin promo
  • carlo partipilo
  • BANNER-osmcoin.png
  • gh garda dektop
  • BANNER-time-management-nuovo.png
  • gh dubai desk
  • BANNER-imp.info-nuovo.png
  • valentini desktop
  • bella vita cinzia
  • medical
  • desktop barbagallo
  • giro in mongolfiera desktop
  • BANNER-mastermind.png
  • augurale desktop
  • BANNER-virtual-coac.png
  • polidori
  • guru jobs
  • BANNER-utili-patrimonio.png
  • polidori
  • banner-mobile-imp.info-nuovo.png
  • augurale mobile
  • banner-mobile-virtual-coach.png
  • gh dubai mob
  • barbagallo mobile
  • osmcoin promo mobile
  • banner medical mobile
  • guru mobile
  • banner-mobile-mastermind.png
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • sogi
  • gh Garda
  • sogi
  • Valentini mobile
  • banner-mobile-OSMCOIN.png
  • banner-mobileutili-patrimonio-e-rendite.png
  • TIME-MANAGEMENT-mobile-nuovo.png
  • carlo partipilo
  • giro in mong mobile

Come investire 10-20K

investire 10-20k
Segui Francesca Turriciano
( 14 Followers )
X

Segui Francesca Turriciano

E-mail :*

Iniziare ad investire, soprattutto quando si dispone di un budget compreso tra 10.000 e 20.000 euro, rappresenta una sfida stimolante per gli imprenditori desiderosi di far crescere il proprio patrimonio. 

In questa edizione della rubrica “Investimenti” su imprenditore.info, siamo lieti di accogliere Andrea Gaggi, financial advisor e Group Manager dell’area Lombardia per Zurich Bank. Con ormai vent’anni di esperienza nel settore finanziario e la responsabilità di coordinare consulenti finanziari in diverse città lombarde, Andrea è qui per condividere la sua saggezza e offrire consigli preziosi su come massimizzare i rendimenti con un investimento ponderato. 

Preparati a esplorare strategie intelligenti e approcci innovativi per gestire saggiamente il tuo capitale. Scopriremo insieme come fare di questi 10-20.000 euro un trampolino di lancio verso una crescita finanziaria significativa.

Oggi ci concentreremo su investimenti accessibili, per chi ha a disposizione tra 10.000 e 20.000 euro. Quali sono le opzioni più interessanti considerando il contesto attuale del mercato?

Una prima cosa da chiarire è che l’approccio agli investimenti dipende fortemente dagli obiettivi dell’investitore. È fondamentale chiarire il fine ultimo dell’investimento, in quanto ciò influenzerà le scelte più adeguate. 

Attualmente, il mercato obbligazionario offre rendimenti stabili intorno al 4-5% annuo, una scelta appropriata per chi ha obiettivi a breve termine e mira a preservare il capitale.

Tuttavia, con un capitale così limitato, potrebbe risultare più vantaggioso considerare il mercato azionario, nonostante il maggiore rischio associato. Le azioni offrono la possibilità di rendimenti più alti nel lungo termine, particolarmente in linea con obiettivi di crescita del capitale. 

Io amo molto il principio del value investment, ispirato a Warren Buffett, che suggerisce la ricerca di azioni a sconto di aziende con un valore intrinseco elevato, ma che per svariate ragioni potrebbe non essere completamente riflesso nel prezzo di mercato attuale. Questo approccio mira a sfruttare il potenziale di crescita delle aziende sottostimate nel tempo. Compra sempre il valore di un azienda, non il prezzo. 

Per gli imprenditori che sono alle prime armi con gli investimenti e dispongono di 10-20.000 euro, quali consigli generali offriresti per costruire un portafoglio solido e diversificato?

Una scelta prudente potrebbe essere rappresentata dall’acquisto di un ETF o di un fondo globale. Questi strumenti offrono automaticamente una diversificazione, poiché coprono un’ampia gamma di asset, contribuendo a ridurre il rischio associato agli investimenti in singole azioni o singoli settori. 

Essenzialmente, questa strategia semplifica il processo di costruzione del portafoglio, fornendo un modo efficiente ed equilibrato per gestirlo, anche per chi è alle prime esperienze nel mondo degli investimenti.

Per chi sta iniziando con un budget di 10-20.000 euro, quali sono gli errori comuni da evitare?

Ci sono alcuni errori comuni che potrebbero compromettere la riuscita dell’investimento. In particolare:

  1. Sottovalutare il fattore tempo

Un errore frequente è non considerare il fattore tempo nell’equazione degli investimenti. La pazienza è fondamentale per permettere ai rendimenti di maturare e per affrontare le inevitabili fluttuazioni di mercato nel lungo periodo.

  1. Usare un approccio “Fai da Te”

Investire senza la giusta conoscenza e competenza può rivelarsi molto rischioso. Evitare l’approccio fai da te e considerare l’opzione di affidarsi a un professionista finanziario può essere cruciale per navigare in un mercato sempre più complesso e in continua evoluzione.

  1. Inseguire mode o performance passate

Inseguire le mode del momento o basare le decisioni di investimento sulle performance passate può portare a scelte sbagliate. È essenziale prendere decisioni informate basate su una valutazione attenta delle prospettive attuali e soprattutto future.

  1. Non considerare obiettivi personali e situazione familiare/professionale

Ignorare i propri obiettivi finanziari personali e la situazione familiare è un errore da evitare. Ogni investitore ha esigenze e obiettivi unici. Considerare attentamente questi fattori è essenziale per costruire un portafoglio che si allinei con le proprie mete di vita ed i propri obiettivi finanziari.

Dalle tue esperienze personali, c’è un investimento che ritieni particolarmente efficace per chi dispone di un budget limitato, ma desidera ottenere rendimenti significativi?

Un approccio che ritengo particolarmente efficace per chi dispone di un budget limitato, ma desidera ottenere rendimenti significativi, è la costruzione di un piano di accumulo. Questo significa evitare di investire l’intero importo in un’unica soluzione, ma frammentare l’investimento e inserirlo gradualmente sui mercati nel corso del tempo.

I vantaggi di questa strategia sono molteplici:

  • Riduzione del rischio

Frazionare l’investimento nel tempo aiuta a mitigare il rischio di entrare sul mercato in un momento poco favorevole. Evitando di investire tutto in una sola volta, si riducono le possibilità di essere influenzati da fluttuazioni di breve termine.

  • Sfruttare l’oscillazione del mercato

L’accumulo graduale consente di sfruttare le oscillazioni naturali del mercato a proprio vantaggio. Entrando a poco a poco, si può beneficiare sia delle fasi di crescita che delle opportunità presentate durante le correzioni di mercato.

  • Costruzione graduale di un capitale

Anche con cifre relativamente piccole, come 300 euro al mese, si ha la possibilità di costruire nel tempo un consistente gruzzoletto. Questo è particolarmente vantaggioso per chi dispone di un budget limitato ma desidera costruire un portafoglio significativo nel lungo periodo.

Conclusioni

L’intervista con Andrea Gaggi offre uno sguardo approfondito sul mondo degli investimenti per gli imprenditori che dispongono di un budget compreso tra 10.000 e 20.000 euro. Le parole di Andrea suggeriscono che iniziare questo percorso finanziario può essere una sfida stimolante, ma anche un’opportunità di crescita significativa.

Se desideri approfondire ulteriormente, ottenere consigli personalizzati o discutere delle tue specifiche esigenze finanziarie, non esitare a contattare direttamente Andrea. La sua esperienza e competenza possono rappresentare una guida preziosa nel plasmare una strategia di investimento mirata e adatta alle tue mete finanziarie. 

Contatti – Andrea Gaggi

Su cosa vorresti che scrivessimo? Manda una mail a redazione@imprenditore.info per farcelo sapere

Segui Francesca Turriciano
( 14 Followers )
X

Segui Francesca Turriciano

E-mail :*
Follow
( 0 Followers )
X

Follow

E-mail : *
  • sogi
  • polidori
  • banner medical mobile
  • barbagallo mobile
  • banner-mobileutili-patrimonio-e-rendite.png
  • gh dubai mob
  • gh Garda
  • osmcoin promo mobile
  • banner-mobile-OSMCOIN.png
  • banner-mobile-imp.info-nuovo.png
  • guru mobile
  • carlo partipilo
  • banner-mobile-virtual-coach.png
  • Valentini mobile
  • banner-mobile-mastermind.png
  • TIME-MANAGEMENT-mobile-nuovo.png
  • giro in mong mobile
  • sogi
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • augurale mobile

Francesca Turriciano

Sono una copywriter. E mi ritengo veramente “fortunata” perché per lavoro posso “giocare” con le parole ogni giorno. Ma non solo. Posso dare sfogo a tutto ciò che amo: leggere, soddisfare la mia curiosità infinita e vivere una vita “piena”. Sì, perché il lavoro del copywriter non si ferma alla scrittura. Ogni parola che scrivo è solo la punta dell'iceberg di un mondo ricco di idee, emozioni e visioni. In effetti la scrittura ha creato “un prima e un dopo” nella mia vita ed è stata la chiave che ha aperto la porta alla mia vera essenza. Quando ho lasciato entrare la creatività, ho dato il via a un circolo virtuoso che ha portato nuova energia e tanti stimoli interessanti. È stato come un risveglio che mi ha catapultato in una nuova dimensione, fatta di scoperte sempre diverse, avventure straordinarie e storie da raccontare. Oggi sono qui per condividere questo pezzetto di viaggio insieme ad altri lettori che, come me, sono appassionati della vita e dei suoi infiniti racconti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

consulenza finanziaria indipendente
Investimenti

Consulenza finanziaria indipendente – Cos’è e perché serve? – con Gianluca Barbagallo

Nell’intervista di oggi, esploreremo insieme a Gianluca Barbagallo di Prometeo investing il mondo della consulenza finanziaria indipendente: cos’è, perché è essenziale, e quali sono i principali servizi offerti da un consulente autonomo.

Continua a leggere
capitalizzare il patrimonio
Investimenti

Come capitalizzare il patrimonio?

Per un imprenditore, sapere come capitalizzare il patrimonio è essenziale per assicurare una crescita continua e sostenibile alla sua attività.

Oggi ne parliamo con Felipe Orrego.

Continua a leggere
pianificazione successoria
Investimenti

L’importanza di una pianificazione successoria e patrimoniale – con Gianluca Barbagallo

La pianificazione successoria è un tema di cruciale importanza per chiunque desideri assicurare un futuro sereno ai propri eredi e preservare il proprio patrimonio. 

Ne parlo con Gianluca Barbagallo.

Continua a leggere