• carlo partipilo
  • BANNER-imp.info-nuovo.png
  • barbagallo mobile
  • BANNER-mastermind.png
  • polidori
  • valentini desktop
  • giro in mongolfiera desktop
  • bella vita cinzia
  • BANNER-osmcoin.png
  • desktop barbagallo
  • BANNER-utili-patrimonio.png
  • BANNER-virtual-coac.png
  • guru jobs
  • medical
  • BANNER-time-management-nuovo.png
  • osmcoin promo
  • banner-mobile-imp.info-nuovo.png
  • TIME-MANAGEMENT-mobile-nuovo.png
  • giro in mong mobile
  • sogi
  • banner medical mobile
  • polidori
  • carlo partipilo
  • banner-mobileutili-patrimonio-e-rendite.png
  • barbagallo mobile
  • guru mobile
  • banner-mobile-OSMCOIN.png
  • osmcoin promo mobile
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • banner-mobile-mastermind.png
  • sogi
  • banner-mobile-virtual-coach.png
  • Valentini mobile

BRAND e lode, la ricetta vincente di B2Big per il marketing delle PMI

Segui Aline Improta
( 7 Followers )
X

Segui Aline Improta

E-mail :*

Il parere degli esperti è unanime: il marketing del futuro si basa sulla potenza del brand

Questa settimana ho partecipato ad un evento incredibile dedicato al marketing B2B per le PMI: BRAND e lode.  Parlando di nuovi assets del marketing per emergere e fare la differenza, non si può non parlare dell’importanza del ruolo del BRAND, soprattutto quando si parla di PMI.

Per sopravvivere e prosperare, infatti, l’unica alternativa per una PMI (altre non ce ne sono) è quella di diventare un brand con una forte personalità.

Diventare un brand significa conquistare un posto specifico, anzi unico nel tuo settore di riferimento ed essere distinguibile nella percezione dei tuoi clienti riuscendo ad avere un vantaggio competitivo decisivo rispetto i tuoi competitor.

Il grande vantaggio che deriva da una brand strategy e il successivo corretto posizionamento del proprio brand è che i clienti, si ricorderanno molto più facilmente della tua azienda, non perché soddisfatti del prodotto o del servizio che hai offerto (esigenze che sicuramente vanno soddisfatte), ma perché sei riuscito a creare un legame che va oltre il valore materiale, che ti fa percepire anche come migliore di quello che sei, il marketing d’altronde è PERCEZIONE!

Durante le due giornate, relatori con una forte expertise nelle varie aree del marketing, hanno condiviso con 300 spettatori imprenditori le azioni strategiche da mettere subito in pratica per il marketing delle PMI.

Dopo l’evento, ho incontrato i suoi ideatori, i fratelli Andrea e Nevio Zucca, fondatori della società trentennale di marketing L’ippogrifo.

Come è nato Brand e Lode?

Brand e Lode è la quinta edizione del format B2Big® Live, l’evento annuale di marketing di due giorni dedicato a imprenditori e professionisti del settore B2B che desiderano comprendere come ottenere un vantaggio competitivo nel mercato delle PMI italiane. L’evento è di fatto un corso di formazione intensivo e unico nel suo genere, perché ciò che rende B2Big® Live differente rispetto ad altri eventi, è la sua attenzione alle specificità del tessuto aziendale italiano e la sua capacità di adattare le strategie di marketing ai bisogni del settore specifico.
La nostra formazione si basa su strategie e soluzioni nate dall’esperienza diretta con le PMI, testate e modificate in base alle dinamiche del mercato.

Nell’edizione dello scorso anno abbiamo parlato di quanto è importante in tempo di crisi, o meglio di “turbolenza”, fare marketing. Nella nostra visione la “TURBOLENCE” deve diventare “METTI IL TURBO CON IL MARKETING” perché è importante che le aziende prendano consapevolezza che anche in un momento di crisi circostante, si può crescere ed espandersi. Quest’anno, ci siamo chiesti cosa dovessero comprendere meglio le PMI per crescere e analizzando il mercato ci siamo resi conto del fatto che c’è un asset fondamentale che viene spesso trascurato in quanto sebbene se ne parli spesso, è poco compreso: il BRAND.

Nel marketing c’è un modo di parlare troppo difficile che gli imprenditori delle PMI non capiscono, tante definizioni complesse che rendono le cose più difficili di quanto lo sono! Se cerchi la definizione di BRAND in rete o sui libri troverai complesse spiegazioni che invece di chiarire un concetto lo rendono ancora più confuso.

Nevio Zucca

Andrea qual è l’importanza del brand per una PMI?

Le PMI in Italia sono circa il 98% delle aziende del Paese, ciò significa che, essendo concorrenti fra di loro, operano in un mercato altamente competitivo con un numero di competitors davvero molto vasto. Stesso settore, prodotti molto simili fra di loro, prezzi pressocché uguali o comunque allineati con il mercato… quindi come diversificarsi?

Una piccola e media impresa non può occuparsi di branding. L’unico modo per sopravvivere è diventare una PMI eccellente. In Italia solo l’80% delle start up arriva a 5 anni e si stima che un’azienda senza strategia abbia un’età media di vita di 14 anni.

Diventare un brand di successo significa costruire un’identità unica e memorabile, che attiri l’attenzione di clienti, risorse umane e portatori di interesse. È la chiave per ritagliarsi uno spazio nel mercato e far crescere la tua impresa, nonostante le difficoltà del contesto attuale.

Gli imprenditori non si devono spaventare quando si parla di brand, non devono pensare a Apple o Coca Cola e paragonarsi a loro. C’è un processo prima di diventare un brand leader del mercato e passa dal primo step: diventare un brand attraente, un brand che piace, che attrae clienti, persone e portatori di interesse. Ci vuole strategia, lavoro e tempo per posizionarsi.

E tu stai facendo ogni giorno qualcosa per costruire il tuo brand?

Nevio, cos’è un brand? Come si diventa un Brand e Lode?

Mettiamo da parte tutte la ricerca sul web e tutte quelle definizioni complicate di cui ho accennato prima. Il brand è la percezione che il pubblico ha di un’azienda, dei suoi prodotti o servizi.

Materialmente è composto da una serie di elementi, tra cui il nome, il logo, il payoff, la grafica, la comunicazione, tutti aspetti importanti perché permettono il riconoscimento ma il grande lavoro inizia subito dopo. Come si fa a trasformare una piccola e media impresa in un vero e proprio brand?

Viviamo in un mondo in cui se ne vedono di tutti i colori, abbiamo raggiunto un punto di saturazione, non riusciamo più a cogliere informazioni perché ne siamo inondati. È per questo che dobbiamo diventare un Brand.

La forza del Brand per una PMI è vitale, la situazione è questa:

  • Il nostro target dimentica subito ciò che gli dicono
  • La soglia di attenzione è sempre più bassa
  • C’è una quantità incalcolabile di prodotti e soluzioni sul mercato simili alle nostre
  • Non esistono più vuoti fisici da colmare
  • Esistono beni superiori alla capacità di valutazione delle persone

In questo scenario il Brand Building, la costruzione del brand è un aspetto strategico fondamentale per un’azienda, un’operazione che viene ancor prima di qualsiasi attività di marketing, il miglior investimento che una piccola azienda possa fare. LE PERSONE DEVONO RICONOSCERTI! Trasformarsi in un brand riconosciuto e apprezzato è oggi una questione di sopravvivenza.

Come si costruisce un Brand? Partiamo dalle basi:

  1. Definisci i valori dell’azienda: sono le fondamenta del tuo marchio.
  2. Crea una proposta di valore forte: deve essere chiara e concisa e deve trasmettere il valore che l’azienda offre ai suoi clienti.
  3. Scegli un nome e un logo memorabili: devono essere facili da ricordare e da associare all’azienda.
  4. Comunica il marchio in modo coerente su tutti i canali di comunicazione.

La costruzione del brand è un processo che richiede impegno, tempo e costanza, pazienza. Significa rendersi INCONFRONTABILI nel modo migliore possibile.

Tutte le nostre aziende sono uniche, ogni storia è unica la nostra storia è potente, noi abbiamo già tutto al nostro interno, dobbiamo solo tirarlo fuori!

INDIVIDUARE UN UNICO MESSAGGIO DIFFERENZIANTE, DIRE UNA COSA SOLTANTO IN MODO SEMPLICE E RIPETERLA ALL’INFINITO! Ed ecco fatto, Brand e Lode!

Quali sono le idee virus sul marketing degli imprenditori delle PMI?

  • I TEMPI: deve produrmi subito risultato.
  • IL MARKETING È UN’ANCORA DI SALVEZZA NEI MOMENTI DIFFICILI (non si può fare marketing solo quando le cose vanno male, deve essere il contrario!) Il marketing non deve essere lasciato solo a risolvere i problemi di un’azienda.
  • Errata convinzione dell’investimento da fare nel marketing (se si deve investire per un impianto di produzione sì e subito, ma per il marketing no! La verità è che entrambi sono degli investimenti, hanno la stessa importanza e la stessa caratteristica: deve portare il risultato, diverso ma entrambe portano ad un risultato!)
  • Il marketing è la soluzione a tutti i mali: se ci sono business progettati male, ad esempio inserirsi in mercati supermega saturi senza uno straccio di diversificazione, come si può pensare che da solo sistemi tutto?
  • Pensare che il marketing si possa delegare al 100%: assolutamente no! Non puoi pagare la fattura all’agenzia e poi aspettarti i risultati, l’imprenditore deve mantenete il controllo.
  • Il marketing è uno solo: no! Il marketing B2B è diverso da quello B2C. Un tema in cui sono diversi è ad esempio quello del digitale. Molti pensano che si possa portare tutto sull’online ma non è così, nel marketing B2B c’è ancora una parte importante rappresentata dalle attività offline.
  • Il digitale costa di meno: i costi del digitale sono aumentati, è vero, un tempo costava meno, ma nel futuro è probabile che il trend si inverta. Una campagna di acquisizione clienti offline centrata potrebbe addirittura costarti di meno!

Qual è la vostra mission?

Vogliamo migliorare le vite delle persone grazie al marketing, aiutare gli imprenditori a diventare i primi MARKETERS DELLE LORO IMPRESE, dare tutti gli strumenti necessari per far diventare la loro azienda marketing centrica. Offrire conoscenza attraverso un linguaggio semplice e comprensibile.

B2BIG è nata come costola di L’Ippogrifo, la nostra agenzia di marketing e comunicazione fondata nel 1996 . Quello che raccontiamo nei nostri eventi e nei corsi lo abbiamo vissuto. La nostra formazione è basata su azioni pratiche che abbiamo vissuto noi sia come imprenditori che come professionisti che affiancano le aziende nella loro crescita attraverso il marketing. Ci siamo detti “dopo 25 anni che facciamo marketing, chi meglio di noi puoi aiutare gli imprenditori a farlo bene?”

Che cos’è la vostra Masterclass?

Si tratta di un percorso che prevede degli incontri mensili all’interno dei quali le sessioni formative vengono alternate con esercizi pratici.

Il palinsesto della Masterclass tocca tutti i punti del marketing strategico e del marketing operativo per le vendite e vede impegnati diversi formatori specializzati nel B2B.

IL SEGRETO PER AVERE SUCCESSO È INIZIARE!

Andrea e Nevio Zucca

Ippogrifo Group

B2Big Family
B2Big Live

Aline Improta

Segui Aline Improta
( 7 Followers )
X

Segui Aline Improta

E-mail :*
Follow
( 0 Followers )
X

Follow

E-mail : *
  • banner-mobile-OSMCOIN.png
  • carlo partipilo
  • banner-mobile-virtual-coach.png
  • banner-mobileutili-patrimonio-e-rendite.png
  • polidori
  • banner-mobile-mastermind.png
  • sogi
  • giro in mong mobile
  • banner-mobile-imp.info-nuovo.png
  • banner medical mobile
  • sogi
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • barbagallo mobile
  • guru mobile
  • TIME-MANAGEMENT-mobile-nuovo.png
  • osmcoin promo mobile
  • Valentini mobile
Avatar photo

Aline Improta

La scrittura è fin da piccola il mio grande amore. Giornalista pubblicista dal 2010, negli ultimi dieci anni, ho riversato la mia passione in un altro settore: il marketing. Dopo anni a scrivere per le aziende, ritorno all'anima che c'è dietro ognuna di loro: gli imprenditori e tutte le persone che vivono in quell'ecosistema. Vi starete chiedendo come... Sono Editor e Ghostwriter per Engage Editore. la prima casa editrice italiana che pubblica libri dedicati agli imprenditori scritti da imprenditori. Amo le persone e credo che in ognuna di esse ci sia una luce da tirare fuori e una bellissima storia da raccontare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

influencer
Azioni Vincenti nella Gestione di Impresa

Come costruire la credibilità del tuo marchio insieme agli influencer – con Nicole Carosini

Hai mai considerato il potenziale degli influencer nel costruire la credibilità del tuo brand? Come puoi sfruttare al meglio questa risorsa? Ne parlo con Nicole Carosini.

Continua a leggere
clienti
Azioni Vincenti nella Gestione di Impresa

Come avviare collaborazioni con i clienti – con Elisabetta Comite

In questo articolo esploreremo l’importanza delle collaborazioni con i clienti, analizzando le strategie vincenti per avviarle e mantenerle nel tempo. Grazie all’esperienza di Elisabetta Comite!

Continua a leggere
responsabilità sociale Abate
Azioni Vincenti nella Gestione di Impresa

Responsabilità Sociale d’Impresa: caso studio Unicorn per Sanpa – una casa per tutti

Oggi parliamo di responsabilità sociale con Angelo Abate, che ci racconta dell’evento Unicorn a San Patrignano.

Continua a leggere