• BANNER-utili-patrimonio.png
  • BANNER-virtual-coac.png
  • medical
  • guru jobs
  • osm artigiani piu utili
  • BANNER-osmcoin.png
  • BANNER-mastermind.png
  • bella vita cinzia
  • BANNER-imp.info-nuovo.png
  • osmcoin promo
  • BANNER-time-management-nuovo.png
  • osmcoin promo mobile
  • banner-mobile-OSMCOIN.png
  • banner-mobile-virtual-coach.png
  • banner-mobile-mastermind.png
  • TIME-MANAGEMENT-mobile-nuovo.png
  • banner-mobileutili-patrimonio-e-rendite.png
  • banner-mobile-imp.info-nuovo.png
  • banner medical mobile
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • guru mobile
  • osmartigiani piu utili mobile

Bible to Business: Organizzazione, Pianificazione e Visione; Proverbi 16:3, 24:3-4, Luca 14:29-30, 20:18

organizzazione
Segui Francesca Turriciano
( 12 Followers )
X

Segui Francesca Turriciano

E-mail :*

Per la rubrica “Spiritualità” oggi esploriamo un tema avvincente: come applicare la saggezza millenaria dei princìpi biblici all’organizzazione quotidiana e alla pianificazione strategica.

In questa affascinante conversazione, Brunella Velasquez, una studiosa appassionata dei tesori nascosti nelle sacre pagine e relatrice di The Bible Company, emerge come figura centrale. La sua collaborazione con “IMPRENDITORE NON SEI SOLO”, un’associazione dedicata a sostenere imprenditori in difficoltà, la rende perfetta per parlarci di strategie organizzative e piani d’azione mirati a fornire supporto tangibile.

Se sei un imprenditore che ricerca modi innovativi per affrontare le sfide quotidiane e aspira a un successo ancor più significativo, continua a leggere. Questa intervista ci offre un’occasione preziosa per attingere a fonti antiche e trovare applicazioni pratiche nel contesto moderno. 

Nel Proverbio 16:3 si afferma: “Affida al Signore le tue opere, e i tuoi progetti saranno realizzati”. Come questa prospettiva può influenzare l’approccio all’organizzazione, alla pianificazione e alla realizzazione degli obiettivi?

Affida al Signore le tue opere, vuol dire spogliarti dal tuo volere per affidarti a qualcosa di più GRANDE.

In questo bellissimo versetto c’è un concetto controintuitivo, cioè che per realizzare quello che vuoi devi lasciare la guida a qualcosa di più grande di te, in questo caso a Dio.

Ci sono varie storie della Bibbia che raccontano di persone che volevano realizzare delle cose, e solo grazie alla guida di Dio ne riescono a realizzare diverse, ottenendo risultati ancora migliori rispetto a quello che si aspettavano.

Mi viene in mente l’idea di famiglia che avevano Maria e Giuseppe, di sicuro non si aspettavano di doversi trovare in una gestione familiare “particolare”.

Oppure Davide nell’antico testamento, che si dedicava a pascolare le pecore e dovette rinunciare a questo mestiere per occuparsi di un mestiere più complesso, ovvero diventare Re.

Prima di creare qualsiasi tipo di progetto, la Bibbia ci insegna a riconoscere e affidare tutto quello che hai a Dio. 

È interessante vedere come Dio sin dall’inizio sia stato un creatore: 

Nel principio Dio creò i cieli e la terra. La terra era informe e vuota, le tenebre coprivano la faccia dell’abisso e lo Spirito di Dio aleggiava sulla superficie delle acque. Genesi 1:1-2

Lui sa e ci insegna a creare nella vita in modo ordinato. 

Chi fa l’imprenditore lo sa quanto sia necessario creare, gestire, cambiare e migliorare. Per questo è molto importante considerare l’atto di creare e di disporre con attenzione al fine di raggiungere un obiettivo. 

Bisogna prima di tutto avere chiarezza e lucidità per poi ordinare i vari elementi e  successivamente pianificare.

Ricorda che la creazione di un obiettivo, avviene grazie ad uno sforzo fatto nel mondo immateriale, attraverso la nostra mente. Per questo è importante capire prima COSA vuoi ottenere: obiettivo. Se scegli qualcosa che in fondo non ti piace o non è coerente rispetto a ciò che vuoi ottenere nella vita, allora sarai spacciato. Rischi di fare un grande sforzo per nulla. 

Cosa mi piace, cosa è giusto e cosa mi renderà felice? 

Fai chiarezza su ciò che ti accende e poi affida a Dio i tuoi progetti, ovvero i tuoi obiettivi.

Dio conosce benissimo quale sia il percorso che ti renderà felice e sereno. 

Il Proverbio 24:3-4 parla di costruire la casa con saggezza e fondare le stanze con discernimento. Come traduci queste parole nel contesto imprenditoriale? 

Costruisci la tua azienda con saggezza e fonda ogni tuo reparto con discernimento. Scegli bene CHI farà COSA. 

Sii coerente e metti le giuste basi per la tua azienda. “Fonda le stanze” , ovvero fai il tuo organigramma definendo bene le responsabilità di ognuno e creando i limiti tra un reparto e l’altro. Questo per non creare confusione tra le persone con cui collabori. Identifica le tue prime linee e mettili a lavorare. 

Per costruire e crescere avrai bisogno di saggezza e discernimento. 

La Bibbia dice che la saggezza di Dio è sempre pura e affidabile, non delude mai.

Il timore del Signore è il principio della scienza; gli stolti disprezzano la saggezza e l’istruzione.

Proverbi 1: 7

Sii riconoscente a Dio.
Con umiltà cerca saggezza e discernimento in Lui.

Luca 14:29-30 fornisce un esempio di pianificazione. Come incoraggi gli imprenditori a pianificare strategicamente per un futuro sostenibile? Quali sono i passi chiave che consigli loro di compiere?

Luca 14:29-30 

Perché non succeda che, quando ne abbia posto le fondamenta e non la possa finire, tutti quelli che la vedranno comincino a beffarsi di lui, dicendo:  “Quest’uomo ha cominciato a costruire e non ha potuto terminare”.

Leggendo questo versetto metterei l’attenzione sulla parola FONDAMENTA. 

Primo aspetto da approfondire: quali fondamenta stai mettendo o hai messo nella tua azienda? Roccia oppure sabbia? 

Può darsi che le fondamenta che tu hai messo in passato non siano state quelle che volevi, motivo per il quale ora ti trovi a costruire e non hai più la motivazione per finire. 

Altro scenario potrebbe essere che le fondamenta non sono mai state messe, quindi tu hai lavorato tanto senza riuscire a vedere i risultati proprio perché le basi non sono mai state messe, per questo ora sei stanco e non vai più avanti. 

Oppure le fondamenta sono state messe, la costruzione è stata mandata avanti ma tu ti sei fermato perché non hai perseverato in questa tua creazione. Bassa autodisciplina. 

Avere un punto di partenza, una mission e una vision chiara del perchè la tua azienda sia sul mercato è fondamentale. 

Quale segno vuoi lasciare grazie a quello che fai?

Mettere le fondamenta per la tua attività e condividerla con tutti coloro che collaborano è indispensabile se vuoi che questa cresca e vada avanti. 

Non dimenticare il tuo sforzo e la perseveranza nel realizzare gli obiettivi che hai previsto. 

Luca 20:18 parla di una visione che guarda al futuro. In che modo promuovi una visione a lungo termine per gli imprenditori con cui lavori? Come gestisci i rischi nel quadro di una visione che mira a un successo autentico?

Chiunque cadrà su quella pietra si sfracellerà, ed essa stritolerà colui sul quale cadrà.
Luca 20:18

Questo versetto ci insegna che cadere sopra la roccia ed essere spezzato “sfracellato”, significa abbandonare la nostra giustizia per seguire quella che Gesù ci insegna. 

Cadere sulla Roccia ed essere spezzati significa abbandonare la nostra ipocrisia e venire a Cristo con umiltà, pentendoci delle nostre trasgressioni e credendo nel Suo amore che perdona. 

Guardare al futuro a lungo termine in questa ottica è spogliarsi dalle proprie convinzioni per credere in qualcosa di più grande: Dio. 

Applicare la propria fede e perseverare in ogni momento.

La visione a lungo termine per un imprenditore è la vision che questo ha stabilito per la sua azienda, ricordare dove la vuole portare senza mai dimenticare di avere l’umiltà di lavorare costantemente su sé stesso, mettersi in discussione e impegnarsi ogni giorno non venendo mai a mancare a ciò a cui crede. 

Conclusioni

Nel cammino attraverso la congiunzione tra spiritualità e affari, ci siamo immersi nella saggezza dei princìpi biblici insieme a Brunella Velasquez. Affidarsi al Signore, costruire con saggezza, e mettere basi solide sono i pilastri che emergono, richiamandoci a un’umile connessione con qualcosa di più grande di noi.

A ogni imprenditore che aspira a un successo autentico, diciamo: abbraccia la visione a lungo termine, mantieni la fede come roccia, e costruisci con saggezza e discernimento. Continua a leggere, continua a crescere, e fatti ispirare dai tesori nascosti della Bibbia che possono trasformare la tua vita imprenditoriale e personale.

Segui Francesca Turriciano
( 12 Followers )
X

Segui Francesca Turriciano

E-mail :*
Follow
( 0 Followers )
X

Follow

E-mail : *
  • osmcoin promo mobile
  • banner-mobile-OSMCOIN.png
  • banner-mobile-virtual-coach.png
  • banner-mobile-mastermind.png
  • TIME-MANAGEMENT-mobile-nuovo.png
  • banner-mobileutili-patrimonio-e-rendite.png
  • banner-mobile-imp.info-nuovo.png
  • banner medical mobile
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • guru mobile
  • osmartigiani piu utili mobile

Francesca Turriciano

Sono una copywriter. E mi ritengo veramente “fortunata” perché per lavoro posso “giocare” con le parole ogni giorno. Ma non solo. Posso dare sfogo a tutto ciò che amo: leggere, soddisfare la mia curiosità infinita e vivere una vita “piena”. Sì, perché il lavoro del copywriter non si ferma alla scrittura. Ogni parola che scrivo è solo la punta dell'iceberg di un mondo ricco di idee, emozioni e visioni. In effetti la scrittura ha creato “un prima e un dopo” nella mia vita ed è stata la chiave che ha aperto la porta alla mia vera essenza. Quando ho lasciato entrare la creatività, ho dato il via a un circolo virtuoso che ha portato nuova energia e tanti stimoli interessanti. È stato come un risveglio che mi ha catapultato in una nuova dimensione, fatta di scoperte sempre diverse, avventure straordinarie e storie da raccontare. Oggi sono qui per condividere questo pezzetto di viaggio insieme ad altri lettori che, come me, sono appassionati della vita e dei suoi infiniti racconti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

fede
Spiritualità

Bible To Business: Il potere della fede crede in ciò che ancora non c’è: Ebrei 11:1, Matteo 17:20, Proverbi 3:5-6, 2 Corinzi 5:7

Integrare la fede nei tuoi affari non solo può portare gratificazione spirituale, ma anche offrire vantaggi tangibili nel raggiungere i tuoi obiettivi professionali.

Continua a leggere
gestione finanziaria
Spiritualità

Bible to Business: Gestione Finanziaria; versetto Matteo 25:21, Proverbi 22:1, Luca 16:11, 1 Timoteo 6:10

La Bibbia offre saggezza intramontabile che può plasmare la cultura aziendale, influenzare la gestione finanziaria e creare un impatto duraturo nella comunità.

Continua a leggere
Time Management
Spiritualità

Bible to Business: Time Management ed Efficienza; versetto Efesini 5:15, Proverbi 6:6-8, Salmi 90:12

In questa edizione della rubrica “Spiritualità” su imprenditore.info, ci immergeremo nel mondo del Time Management ed Efficienza, esplorando come princìpi spirituali possano plasmare il modo in cui gestiamo il nostro tempo e massimizziamo la nostra produttività nel contesto aziendale. 

Continua a leggere