• medical
  • gh garda dektop
  • giro in mongolfiera desktop
  • osmcoin promo
  • BANNER-time-management-nuovo.png
  • BANNER-mastermind.png
  • BANNER-osmcoin.png
  • BANNER-imp.info-nuovo.png
  • guru jobs
  • carlo partipilo
  • BANNER-virtual-coac.png
  • augurale desktop
  • desktop barbagallo
  • valentini desktop
  • polidori
  • gh dubai desk
  • BANNER-utili-patrimonio.png
  • bella vita cinzia
  • augurale mobile
  • barbagallo mobile
  • osmcoin promo mobile
  • Valentini mobile
  • banner-mobile-virtual-coach.png
  • banner-mobile-mastermind.png
  • polidori
  • TIME-MANAGEMENT-mobile-nuovo.png
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • gh dubai mob
  • sogi
  • gh Garda
  • giro in mong mobile
  • banner medical mobile
  • banner-mobileutili-patrimonio-e-rendite.png
  • sogi
  • carlo partipilo
  • banner-mobile-imp.info-nuovo.png
  • banner-mobile-OSMCOIN.png
  • guru mobile

Alimentazione ed energia per manager – con Andrea Nitri

alimentazione ed energia
Segui Francesca Turriciano
( 15 Followers )
X

Segui Francesca Turriciano

E-mail :*

Oggi parliamo di un tema fondamentale per chi, come voi, è sempre in prima linea a guidare aziende e team: alimentazione ed energia. La capacità di mantenere alti livelli emotivi e di concentrazione durante la giornata lavorativa è cruciale per il successo e la produttività. 

Chi meglio di Andrea Nitri, uno dei tre soci fondatori di Health Hub Polo Salute, può darci la sua prospettiva su questo argomento?

“Il Polo Salute Health Hub è nato proprio con l’obiettivo di promuovere un benessere globale che vada al di là della singola funzione. Presso Health Hub, vari professionisti collaborano per portare salute e benessere a tutte le persone. Abbiamo nutrizionisti altamente qualificati, e un team di esperti che comprende fisioterapisti, osteopati, psicologi, ortopedici, fisiatri, endocrinologi e specialisti di medicina funzionale. Inoltre, le nostre sale di Medical Fitness sono supportate da professionisti che lavorano come personal trainer, insieme a istruttori di yoga e pilates. Questa sinergia di competenze e la condivisione di una vision e mission forti ci permette di offrire un sistema di valori in cui veramente vogliamo portare il benessere a tutta la popolazione, trasmettendo il concetto di vera salute.” – Andrea Nitri

Questa intervista è particolarmente rilevante per imprenditori e manager, che spesso si trovano a dover bilanciare carichi di lavoro intensi con la necessità di mantenere alta la produttività. Andrea Nitri ci dà attraverso consigli pratici e strategie efficaci per migliorare la propria alimentazione e, di conseguenza, aumentare i livelli di energia e concentrazione. Leggendo questa intervista, potrete scoprire come piccole modifiche alla vostra dieta possono avere un grande impatto sul vostro rendimento quotidiano e sul vostro benessere generale.

In che modo ritieni che l’alimentazione influisca sui livelli di energia e sulla produttività di un imprenditore?

L’alimentazione è uno degli aspetti più cruciali per un imprenditore. Per mantenere alti livelli di energia durante giornate che spesso iniziano presto e finiscono tardi, è fondamentale prestare grande attenzione alla propria dieta. Se ne parla tanto, è un argomento molto discusso negli ultimi anni, con tante alternative e risorse disponibili, come la dieta chetogenica o il digiuno intermittente. Non voglio soffermarmi troppo su ognuna di queste, perché richiederebbe molto tempo, ma il denominatore comune è la gestione dei picchi glicemici e insulinici.

Cosa sono i picchi glicemici e insulinici? 

Sono variazioni ormonali nel nostro corpo legate alla distribuzione del glucosio nel sangue. Quando i livelli di zucchero nel sangue sono molto alti, il pancreas rilascia insulina, creando il famoso picco insulinico. Studi recenti hanno dimostrato che queste continue alternanze di picchi glicemici e insulinici consumano molta energia, non solo fisica, ma anche mentale e spirituale.

Non sono un fanatico e mi concedo ogni tanto qualche piccolo sgarro in momenti di convivialità, ma bisogna essere consapevoli che questi devono essere davvero occasionali. Fare tardi una sera e prolungarsi con un amaro o un caffè a mezzanotte ci costa molto il giorno dopo. Per questo, è importante limitare questi eccessi e mantenere una dieta equilibrata che eviti i picchi glicemici. Ad esempio, bisogna stare attenti all’assunzione di carboidrati raffinati, che causano grandi picchi. Scegliere alimenti che rilasciano energia lentamente e in modo costante è la chiave per sostenere la produttività durante tutta la giornata.

Quali sono i principali errori alimentari che noti tra gli imprenditori e come possono essere corretti per migliorare l’energia e la concentrazione?

Uno degli errori più frequenti che noto riguarda la scelta della classica dieta mediterranea. La classica colazione italiana con cappuccino e brioche, un piatto di pasta a pranzo o uno snack dolce nel pomeriggio possono dare una spinta iniziale, ma poi ci fanno crollare. Introducendo costantemente alimenti ad alto carico glucidico, il corpo si trova a dover gestire continui picchi glicemici e insulinici, mettendolo sotto stress continuo, come se stessimo guidando a 130 km/h in terza marcia. A lungo andare, questo porta a un vero e proprio “esaurimento” del nostro sistema energetico.

L’errore principale è quindi quello di consumare frequentemente alimenti ricchi di carboidrati raffinati, che causano grandi fluttuazioni nei livelli di zucchero nel sangue. Inoltre, spesso non si introducono abbastanza fibre e acidi grassi buoni nella dieta. Le fibre sono cruciali per rallentare l’assorbimento degli zuccheri e migliorare la digestione, mentre gli acidi grassi buoni, come quelli presenti nel pesce, nelle noci e negli oli vegetali, sono essenziali per la salute del cervello e del cuore.

Quali consigli pratici daresti a un imprenditore che desidera migliorare la propria alimentazione per aumentare la produttività?

Ecco i miei suggerimenti:

  1. Segui il modello “Harvard Plate”: Un approccio molto efficace è quello del “piatto di Harvard”. Immagina di dividere il piatto in tre parti: metà del piatto dovrebbe essere composta da verdure e fibre, un quarto da carboidrati e l’altro quarto da proteine. Mangiare in quest’ordine aiuta a stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue e a mantenere l’energia costante.
  2. Verdure di stagione: La prima cosa fondamentale è cercare di consumare dosi abbondanti di verdure di stagione. Non solo sono più nutrienti, ma variare le verdure aiuta a fornire al corpo una gamma completa di vitamine e minerali.
  3. Rotazione delle proteine: È importante variare le fonti proteiche. Qualunque sia la propria etica e preferenza alimentare, consiglio una dieta settimanale bilanciata che includa proteine animali (pesce, carne, uova e latticini) e proteine vegetali (legumi). Anche se i legumi non hanno lo stesso potere biologico delle proteine animali, la rotazione aiuta a garantire che il corpo riceva tutti gli amminoacidi essenziali.
  4. Porzioni consapevoli: Spesso mangiamo più del necessario, il che può portare a cali di energia. Mantenere porzioni equilibrate aiuta a mantenere l’energia costante durante tutta la giornata.
  5. Ascolta il tuo corpo: È importante mangiare cibi che ti piacciono e che ti fanno sentire bene. Se segui una dieta imposta che non ti piace, non sprigionerai la tua migliore energia. Quindi, varia e ascolta il tuo corpo per capire cosa ti fa sentire meglio.

Vorrei fare un piccolo inciso anche sull’importanza dell’integrazione alimentare. Per me, due integratori sono fondamentali per un imprenditore che vuole mantenersi in salute e performare al meglio:

  1. Vitamina C: È l’antiossidante più potente che abbiamo e costa davvero poco. Consiglio di assumerla tutte le mattine e la sera. Aiuta a mantenere alto il livello del sistema immunitario, prevenendo malanni stagionali e permettendoci di rimanere sempre al massimo della nostra efficienza.
  2. Vitamina D: Soprattutto nei mesi di bassa stagione, da ottobre a novembre fino ad aprile, è importante integrare con 1000 unità al giorno. Di solito si trova in gocce che consiglio di assumere dopo cena, perché la vitamina D ha bisogno di un veicolo di grasso per essere assorbita correttamente. È essenziale per il sistema immunitario e per prevenire malattie stagionali.

Infine, quali libri o risorse consigli a chi vuole approfondire l’argomento? Ci sono letture specifiche che ti hanno ispirato nel tuo percorso?

Assolutamente sì!

Una delle ultime che ho riscoperto di recente è “Glucose Revolution” di Jessie Inchauspé. L’avevo già letta in passato, ma l’ho rivista volentieri perché mi è tornata in mente e volevo rivedere alcuni passaggi. Questo libro offre una comprensione approfondita su come gestire i livelli di glucosio nel sangue, che è fondamentale per mantenere l’energia costante.

Oltre a questo, ci sono altri testi più tecnici legati alla bioterapia nutrizionale e alla medicina funzionale, che possono essere molto utili per chi vuole approfondire ulteriormente. 

Segui Francesca Turriciano
( 15 Followers )
X

Segui Francesca Turriciano

E-mail :*
Follow
( 0 Followers )
X

Follow

E-mail : *
  • gh dubai mob
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • sogi
  • barbagallo mobile
  • augurale mobile
  • banner-mobile-virtual-coach.png
  • Valentini mobile
  • giro in mong mobile
  • carlo partipilo
  • TIME-MANAGEMENT-mobile-nuovo.png
  • banner-mobile-OSMCOIN.png
  • sogi
  • banner medical mobile
  • banner-mobileutili-patrimonio-e-rendite.png
  • banner-mobile-mastermind.png
  • guru mobile
  • gh Garda
  • polidori
  • osmcoin promo mobile
  • banner-mobile-imp.info-nuovo.png

Francesca Turriciano

Sono una copywriter. E mi ritengo veramente “fortunata” perché per lavoro posso “giocare” con le parole ogni giorno. Ma non solo. Posso dare sfogo a tutto ciò che amo: leggere, soddisfare la mia curiosità infinita e vivere una vita “piena”. Sì, perché il lavoro del copywriter non si ferma alla scrittura. Ogni parola che scrivo è solo la punta dell'iceberg di un mondo ricco di idee, emozioni e visioni. In effetti la scrittura ha creato “un prima e un dopo” nella mia vita ed è stata la chiave che ha aperto la porta alla mia vera essenza. Quando ho lasciato entrare la creatività, ho dato il via a un circolo virtuoso che ha portato nuova energia e tanti stimoli interessanti. È stato come un risveglio che mi ha catapultato in una nuova dimensione, fatta di scoperte sempre diverse, avventure straordinarie e storie da raccontare. Oggi sono qui per condividere questo pezzetto di viaggio insieme ad altri lettori che, come me, sono appassionati della vita e dei suoi infiniti racconti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

attività fisica
Intelligenza Spirituale

Attività fisica ed energia positiva del manager – con Andrea Nitri

Investire tempo nell’attività fisica può tradursi in una maggiore produttività, una migliore gestione dello stress e una capacità decisionale più acuta.

Ne parlo con Andrea Nitri.

Continua a leggere
etica e prosperità
Intelligenza Spirituale

Etica e prosperità: Cristian Romano sull’applicazione della fede Cristiana nel business

I temi di etica e prosperità diventano fondamentali per i leader aziendali che desiderano gestire le loro imprese con integrità e successo duraturo. 

Oggi ne parlo con Cristian Romano.

Continua a leggere
determinazione
Intelligenza Spirituale

Determinazione: Un viaggio dall’interno verso l’esterno – con Brunella Velasquez 

Ti sei mai chiesto cosa significhi veramente la determinazione? Come può influenzare la tua vita, sia sul fronte personale che professionale? 

Continua a leggere