• carlo partipilo
  • medical
  • osmcoin promo
  • bella vita cinzia
  • BANNER-utili-patrimonio.png
  • guru jobs
  • polidori
  • BANNER-virtual-coac.png
  • BANNER-time-management-nuovo.png
  • BANNER-mastermind.png
  • mazzotta desktop
  • BANNER-imp.info-nuovo.png
  • BANNER-osmcoin.png
  • TIME-MANAGEMENT-mobile-nuovo.png
  • banner-mobile-virtual-coach.png
  • banner-mobile-imp.info-nuovo.png
  • banner-mobile-OSMCOIN.png
  • osmcoin promo mobile
  • polidori
  • sogi
  • sogi
  • mazzotta
  • carlo partipilo
  • banner-mobile-mastermind.png
  • guru mobile
  • banner medical mobile
  • banner-mobileutili-patrimonio-e-rendite.png
  • banner mobile cinzia bonfrisco

3 abitudini per trascorrere più tempo di qualità con i nostri figli

Tempo di qualità
Segui Federica Folloni
( 0 Followers )
X

Segui Federica Folloni

E-mail :*

Come imprenditori il time management è fondamentale in azienda così come in famiglia e dedicare  tempo di qualità a tuo figlio farà una grande differenza per il suo sviluppo caratteriale ed emotivo.

Per qualcuno diventare genitore è un sogno coltivato da sempre, qualcun altro ha preso questa decisione più avanti, nel corso della sua vita come adulto, altri ancora lo sono diventati in momenti totalmente inaspettati. 

Qualsiasi sia il grado di consapevolezza iniziale, quando si mette al mondo un figlio nessuno è davvero al corrente di ciò che lo aspetta. Ciascuno dà il proprio meglio per essere un buon genitore, per instaurare un buon rapporto e per vederlo crescere felice e realizzato. Abbiamo una grande responsabilità come genitori e, anche se sappiamo bene che questo compito è prioritario, insieme a tutto il resto spesso non è semplice gestirlo al meglio.

Oltre a quello di genitore, infatti abbiamo molti ruoli nella vita in cui veniamo chiamati a “rispondere con le nostre abilità” (responsabilità), e, soprattutto noi imprenditori che tutti i giorni rispondiamo a numerosissimi stimoli, spesso ci troviamo a fare gli equilibristi per poter dedicare il tempo necessario a tutto. Il peso sulle nostre spalle è tanto e, a volte, i mezzi che utilizziamo non sono sufficienti. 

Ecco perché con questo articolo voglio trasferirti 3 abitudini comportamentali attraverso le quali puoi ottimizzare il tempo che trascorri con tuo figlio migliorandone la qualità, così che quel sogno di essere un buon genitore, instaurare un bel rapporto con lui e vederlo crescere felice e realizzato si possa concretizzare con maggior probabilità. 

3 abitudini per vivere più tempo di qualità con i tuoi figli

Partiamo: 

  1. Sii presente 

La nostra mente genera più di 70mila pensieri al giorno, quante volte ti fai rapire dai pensieri e non sei veramente presente? Ecco allora che tuo figlio potrebbe rispondere alla tua domanda “tutto bene oggi a scuola?” con un sì detto in tono leggermente più basso del solito e tu, con la testa sui conti del commercialista, sentendo solo la parola si, chiudi il discorso. Peccato che quelle due lettere, dette in quel modo, nascondano ben altro di un sì. 

Per riuscire a comprendere tuo figlio devi essere totalmente presente, devi allenare la tua mente a stare nel qui e ora, e se hai qualche pensiero rispetto a cicli da gestire segna l’attività sull’agenda o su un foglio, la gestirai al momento opportuno. Pensare ai problemi mentre sei con tuo figlio non li risolverà, anzi, ne creerà altri anche in famiglia. Ora il tempo è per tuo figlio, goditelo perché quel tempo non tornerà più. 

  1. Fallo sentire compreso 

Se impari ad ascoltare con attenzione e rispetto tuo figlio lui imparerà a farlo con gli altri.  E tu, da imprenditore sai bene quanta differenza faccia saper ascoltare gli altri. Inoltre, imparerà a confidarsi con te. 

Inizia applicando le regole del buon ascoltare, lette sembrano semplici ma se ci pensi troppe volte nella quotidianità dimentichiamo di metterle in pratica: 

  • Quando ti parla guardalo attentamente negli occhi, cerca di metterti alla sua altezza, in base alla sua età abbassarti o metterlo seduto ti aiuterà. 
  • Non interromperlo. Quando tuo figlio si sente ascoltato, impara a fidarsi di te e ti cercherà quando avrà qualche problema. Inoltre con gli altri si sentirà libero di esprimere le sue idee ed i suoi sentimenti, non avrà timore a chiedere ciò di cui avrà bisogno. Questa atmosfera in cui tuo figlio si sente ascoltato, si costruisce tutti i giorni.
  • Ascolta in modo attivo, non sentire solo suoni. Questo implica cercare di mettersi nei suoi panni per comprendere quello che vuole trasmettere, i suoi sentimenti, le sue emozioni ed i suoi pensieri.

Non dare per scontato che tuo figlio sappia che sei lì per ascoltarlo e per aiutarlo ogni volta che ne ha bisogno. Puoi ricordarglielo, anche ogni volta al giorno, con questa frase: “Quando ne hai bisogno, sai che mamma e papà sono pronti ad ascoltarti. Puoi dirmi tutto quello che vuoi non preoccuparti.” 

  1. Gratificalo anche quando sbaglia 

Mi piace chiamarla la magia dell’insuccesso. Ti faccio una domanda, mentre osservi un bambino che cerca di completare un puzzle e prova a mettere le tessere nel punto sbagliato: cosa pensi? Che sta sbagliando o sta imparando? Il termine “fallimento” ha un carattere “definitivo”: “è finita, hai fallito”. 

Spesso ci vergogniamo dei nostri fallimenti ma ti invito a pensare quali grandi lezioni hai appreso grazie agli stessi. Imparare significa ottenere nuove conoscenze ed è proprio il comportamento “senza successo” che ci consente di ottenerle! Quando fallisci hai più informazioni di quante ne avevi in precedenza su ciò che funziona o non funziona per raggiungere il tuo obiettivo. 

Insegnare ai nostri figli ad utilizzare un “fallimento” come un’esperienza di apprendimento gli permetterà di diventare adulti perseveranti che non si arrendono mai. Gratifica tuo figlio per l’impegno e insegnagli a trattare l’insuccesso come una sfida, “non sei riuscito ma sei stato bravissimo ad averci provato! A noi piacciono le sfide e ora che hai capito cosa non devi fare sarà entusiasmante riprovarci!”

CONCLUSIONI

Essere genitori, che gran bel viaggio! E che gran bella responsabilità! 

Essere presente al 100% e dedicargli del tempo di qualità, ti permetterà di sfruttare anche i momenti più brevi e semplici, come quello del tragitto casa/scuola, per trasferire i tuoi valori e i tuoi insegnamenti che aiuteranno tuo figlio ad essere un miglior leader in futuro. 

Farlo sentire importante, compreso e capace sono aspetti fondamentali per poter far emergere in lui tutto il suo potenziale, poiché sviluppano tratti della personalità che aiutano ad ottenere maggior prosperità personale, finanziaria e spirituale. 

Così come per la tua azienda, sii un vero leader per tuo figlio, guidalo ad immaginare il futuro che desidera e ad impegnarsi fortemente per ottenerlo.

Se ti interessano queste tematiche, non perdere i nostri articoli della rubrica “Genitori ed Education” in uscita ogni lunedì. E se pensi che potrebbe essere utile a qualcuno che conosci, condividi il blog con i pulsanti qui sotto!

Segui Federica Folloni
( 0 Followers )
X

Segui Federica Folloni

E-mail :*
Follow
( 0 Followers )
X

Follow

E-mail : *
  • banner medical mobile
  • mazzotta
  • banner-mobile-virtual-coach.png
  • banner-mobile-mastermind.png
  • banner-mobile-OSMCOIN.png
  • sogi
  • osmcoin promo mobile
  • sogi
  • polidori
  • banner-mobileutili-patrimonio-e-rendite.png
  • banner-mobile-imp.info-nuovo.png
  • carlo partipilo
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • guru mobile
  • TIME-MANAGEMENT-mobile-nuovo.png

Federica Folloni

Sono Federica Folloni, donna di 30 anni che ha intrapreso un percorso di crescita personale e spirituale, trasformando la sua passione per le dinamiche comportamentali dell'uomo in una carriera nel campo della formazione e del benessere personale e relazionale. Oggi sono direttrice di Wefamily, azienda che supporta le persone ad ottenere un ambiente familiare sereno e costruttivo. Muovo i miei primi passi nel campo delle vendite, poi mi specializzo nel campo della consulenza aziendale. La mia determinazione, abbinata al profondo interesse per le persone e per la psicologia umana, mi ha permesso di ottenere molte soddisfazioni nel settore delle vendite e della consulenza aziendale. Fu proprio la mia passione per le dinamiche comportamentali umane e il desiderio di fare una differenza positiva nella vita delle persone che mi spinsero ad intraprendere questo mio attuale percorso. Oggi la mia vera missione risiede nel supportare le persone nel raggiungimento del loro pieno potenziale e nel creare equilibrio nella loro vita, accompagnandole ad affrontare le sfide che incontrano lungo il cammino e a creare un ambiente sano ed equilibrato per sé stesse e per le loro famiglie, ovvero per gli adulti di domani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gestione dei soldi all'interno della coppia
Genitori ed Education

Gestione dei soldi all’interno della coppia – con Sonia Canal

Chi non si è mai chiesto se sia possibile conciliare serenamente la gestione dei soldi all’interno della coppia? Ne parliamo con Sonia Canal.

Continua a leggere
fare squadra tra genitori
Genitori ed Education

Fare squadra tra genitori e coinvolgere il coniuge nella vita imprenditoriale – Intervista a Barbara Cattani

Davvero è possibile fare squadra tra genitori e coinvolgere il coniuge nella vita imprenditoriale? Ne parliamo con Barbara Cattani, CEO di OSM.

Continua a leggere
aiutare un figlio che va male a scuola
Genitori ed Education

Come aiutare un figlio che va male a scuola – Intervista a Elena Cavani

In questa intervista con Elena Cavani, abbiamo esplorato modi pratici per comprendere e  aiutare un figlio che va male a scuola. 

Continua a leggere