• BANNER-mastermind.png
  • bella vita cinzia
  • osmcoin promo
  • BANNER-osmcoin.png
  • BANNER-time-management-nuovo.png
  • BANNER-virtual-coac.png
  • osm artigiani piu utili
  • guru jobs
  • BANNER-imp.info-nuovo.png
  • medical
  • BANNER-utili-patrimonio.png
  • osmcoin promo mobile
  • banner-mobile-OSMCOIN.png
  • banner-mobile-virtual-coach.png
  • banner-mobile-mastermind.png
  • TIME-MANAGEMENT-mobile-nuovo.png
  • banner-mobileutili-patrimonio-e-rendite.png
  • banner-mobile-imp.info-nuovo.png
  • banner medical mobile
  • banner mobile cinzia bonfrisco
  • guru mobile
  • osmartigiani piu utili mobile

Giorno: 12 Settembre 2023

dipendenza da dopamina
Dibattito e Confronto

Social media – La dipendenza da dopamina a portata di smartphone

Ogni movimento di dita sul touch screen del tuo dispositivo è sufficiente a regalarti una scarica di piacere. È la dipendenza da dopamina.

Continua a leggere
Ri-Scopri la leader che è in te: come ottenere leadership sfruttando le proprie abilità “femminili”
Azioni Vincenti nella Gestione di Impresa Impresa e Donna

Ri-Scopri la leader che è in te: come ottenere leadership sfruttando le proprie abilità “femminili” 

Spesso viene fatto notare che le donne in posizioni di comando assumono atteggiamenti “maschili”. Ne ho parlato anche io diverse volte in questa rubrica, raccontandoti la storia imprenditoriale di tante grandi donne. Tra loro c’è stata chi mi ha confidato di essersi ritrovata a cambiare il proprio linguaggio, di alzare la voce, di aver indurito i propri modi di fare con le persone. Tutti questi atteggiamenti non hanno fatto altro che portarle a sentirsi in squilibrio, a non essere così efficaci come avrebbero pensato, e ad avere, al contrario, sperimentato malessere interiore: non si riconoscevano nei loro stessi atteggiamenti!

Passare per una leadership “maschile” sembra dunque una costante di tante donne che ricoprono ruoli al vertice di un’azienda. Ma è davvero un pattern obbligato? E se sì, come possiamo fare per evitarlo? Come possiamo evitare di ritrovarci nei panni di qualcun altro e indossare direttamente i nostri, quelli che ci stanno meglio e ci fanno ottenere risultati migliori?

Ne ho parlato qualche tempo fa con un’altra straordinaria donna: Anna Catanzaro.

Continua a leggere